Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Vertenza Infocontact: La riduzione del salario impedisce la continuità lavorativa. Il Comune predisponga delle navette

Gianturco (UGL Tlc): I lavoratori ex Foderaro potrebbero guidare le navette
581 1

Continua la protesta dei lavoratori InfoContact e soprattutto non si arrestano le proteste atte a risolvere la situazione incresciosa in cui versano 1500 lavoratori del territorio lametino. Nelle ultime ore, le notizie sono poco rassicuranti, con commesse importanti pronte a non rinnovare più il contratto. Molti lavoratori, specialmente quelli del servizio outbound, fanno fatica a mettere su, uno stipendio adeguato che gli permetta di recarsi al lavoro.

A tal proposito avanziamo una proposta concreta all’Amministrazione Comunale. Per mantenere la continuità lavorativa, essenziale a garantire la qualità del servizio e l’appetibilità delle commesse, chiediamo che il comune di Lamezia, metta a disposizione dei lavoratori InfoContact, una navetta che li conduca presso la sede operativa dell’azienda. Ciò comporterebbe un duplice vantaggio poiché a guidare suddette navette, potrebbero essere gli ex lavoratori Foderaro, ora in mobilità, e alcuni di loro sono costretti a prestare servizio fuori città.

Mi auguro che la proposta avanzata sia accolta positivamente, in quanto rappresenta una grossa boccata di ossigeno.

  • Che sintonia, la stessa proposta espressamente richiesto dal RSU CGIL Alberto Ligato e’ stata da me manifestata nel corso dei lavori del Consiglio comunale, concluso con un odg molto “topolino” proporzionato alla montagna di parole. Il sindaco, a quanto mi è dato sapere, ci sta lavorando su. Vedremo