Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Vicinanze e solidarieta al giornalista Pasqualino Rettura

Arrivano numerosi in Redazione gli attestati di solidarietà al collega Pasqualino Rettura.
621 0

^LA NOTA DELLA SEGRETERIA GIOVANI DEMOCRATICI

Come amico, collega e rappresentante di un gruppo politico giovanile da sempre in prima linea contro ogni tipo di delinquenza nonché come cittadino libero di Lamezia Terme, esprimo vicinanza e solidarietà a Pasqualino Rettura al quale, leggo con amarezza e rabbia, è stata data alle fiamme l’automobile. Un integerrimo giornalista ed esemplare padre di famiglia che da sempre svolge il proprio lavoro con competenza e dedizione che è stato preso di mira, forse proprio per questo, da dei vili e balordi delinquenti. Purtroppo non è la prima volta che chi opera nel campo dell’informazione, in maniera libera e obiettiva, subisce svariati attentati da dei barbari che sperano di scoraggiare chi, a differenza loro, non ha nulla da nascondere. E l’auspicio è che a questa categoria sia destinata maggiore attenzione da chi di competenza. In questi casi, non esistono diversità di colori politici, esistono solo due fazioni: chi è contro la criminalità e chi è favore. Tutta la gente perbene della nostra splendida Città, mortificata da questi impuniti criminali, deve unirsi quindi nel sostegno di chi ogni giorno in un modo o nell’altro contrasta la delinquenza! Infine, conoscendo il pragmatismo e la professionalità di Pasqualino, il mio grande direttore, so per certo che il suo prezioso lavoro continuerà e credo anche meglio di prima. La migliore risposta a certa gente è continuare a fare, sempre e comunque, il proprio dovere, il proprio lavoro.
Antonio Gatto
Segr. Giovani Democratici – Lamezia Terme

LA NOTA DELLA SEGRETERIA PROVINCIALE DEL PD

La segreteria provinciale del Partito democratico di Catanzaro, guidata dal segretario Enzo Bruno, esprime la propria solidarietà al giornalista de “Il Quotidiano del Sud”, Pasqualino Rettura, per il vile atto intimidatorio subito la notte scorsa. “Siamo certi che gli organi inquirenti faranno piena luce in breve tempo sull’incendio dell’auto del giornalista che si occupa con serietà e la passione di vicende molto delicate che riguardano la città di Lamezia ed in particolare l’azione delle organizzazioni criminali che con prepotenza ostacolano lo sviluppo sociale ed economico del comprensorio – si legge nella nota della segreteria provinciale democratica -. Siamo certi che l’impegno di Rettura che con coscienza svolge quotidianamente il proprio dovere non sarà certamente incrinato da episodi deplorevoli come questo, che condanniamo senza appello. Al validissimo giornalista de il Quotidiano assicuriamo sostegno e vicinanza”.

LA NOTA DEL PARLAMENTARE ON SEBASTIANO BARBANTI

I niziamo il nuovo anno così, con una nuova intimidazione ai danni di un giornalista lametino.

Temo ormai anche una certa propensione all’abituarsi a tali gesti vigliacchi, che hanno come solo obbiettivo, l’isolamento dell’uomo, il terrore della famiglia e la mitigazione del giornalista, cosa che io mi rifiuto a fare nella maniera più assoluta.

Quindi come atto concreto di vicinanza al giornalista del Quotidiano ed alla sua famiglia, mi rendo subito disponibile a portare in parlamento qualsiasi azione volta a dare luce a chi  viene ingiustamente e vigliaccamente preso dimira per aver fatto il proprio lavoro onestamente.

Sebastiano Barbanti

Deputato XVII Legislatura

 

 

Questa e-mail è stata inviata da un computer privo di virus protetto da Avast.
www.avast.com