Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Vigor Lamezia: una sconfitta da archiviare con tranquillità e determinazione

Biancoverdi in formazione rimaneggiata e con ancora qualche ruolo da sistemare
704 0

Non ci saremmo né esaltati e nemmeno depressi nell’analizzare il dopo partita, prima di Coppa Italia, della Vigor Lamezia a Matera, con la sconfitta netta per tre reti ad una. Sapevano, e sappiamo, che i biancoverdi hanno cambiato parecchio nella loro formazione e che era priva di alcuni titolari,  il cui apporto sarebbe stato determinante e non avrebbe  consentito ai padroni di casa di avere la vittoria in tasca.

Così come sappiamo che il Matera sarà sicuramente una tra le formazioni più interessanti nel prossimo campionato e che, oltretutto, punta anche su questa Coppa Italia per dare le prime soddisfazioni ai suoi entusiasti tifosi e ad un presidente che ha più volte dichiarato di volere il grande calcio nella città della pietra e del marmo.

Se la sconfitta pregiudica, invece, il cammino della Vigor Lamezia in Coppa Italia, arriva quanto mai salutare per valutare in quale settore dovrebbe essere puntellata, ad iniziare da un ottimo cursore di fascia e da un centrocampista-regista; uno sul tipo di Mangiapane, quand’era in giusta armonia con l’età. Del resto, il Direttore sportivo Maglia queste esigenze se la fatte da tempo capire e  sarebbero ancora presenti e pressanti oggi.

Diventa allora più interessante il prossimo impegno di Coppa contro il Martina, che poi è l’ultima partita prima dell’inizio del campionato, il cui calendario è atteso nella giornata del prossimo martedì, quando i tifosi hanno concordato di essere presenti in massa al D’Ippolito per trasmettere ai propri beniamini il proprio calore e le loro attese.