Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Vigor tranquilla ma caricata a Benevento

Dovrebbe essere schierata la formazione vincitrice sulla Reggina, con un solo piccolo dubbio per Del Sante
780 0

Una Vigor Lamezia carica, tranquilla, serena, coscienziosa di quel che finora ha saputo costruire senza regali di nessuno e senza investimenti milionari; è proprio questa Vigor Lamezia che è approdata da poche ore nella tana della capolista per disputare la sua altrettanto tranquilla partita del campionato, la undicesima.

Attorno a questa formazione biancoverde, che sta facendo parlare e scrivere sempre più numerose schiere di critici e di commentatori, si sta creando anche l’interesse di tutte le squadre cha ambiscono al gran salto in serie B. Non perché ne sono diventati tifosi, ma perché ha proprio per domani il compito di fermare la iniziata fuga del Benevento verso la vittoria solitaria del campionato, lasciando così alle altre pretendenti la roulette dei play off. Queste squadre simpatizzanti temporanei della Vigor Lamezia rispondono al nome di Salernitana, Juve Stabia, Casertana, Catanzaro, Lecce , ovvero un nutrito numero di società che hanno avuto opportunità di giocare in serie B e in serie A!

Ma il team del Presidente Arpaia va per la sua strada, che è quella della salvezza conquistata in netto anticipo; e questa sarebbe la sua prima, vera, importante vittoria per la presente stagione agonistica.

Mister Erra ha portato con se nella città del famoso liquore “Strega” 18 giocatori, così suddivisi per ruolo:

Portieri: Piacenti, Rosti

Difensori: Filosa, Gattari,  Kostadinovic, Malerba, Rapisarda

Centrocampisti: Battaglia, Giampà, Puccio, Rossini, Scarsella, Voltasio

Attaccanti: Catalano, Del Sante, Held, Improta, Montella.

Voltasio

La giovanissima promessa, Voltasio

Ci potrebbe essere un solo dubbio sull’impiego di qualcuno di loro; e questo “indagato” sarebbe Stefano Del Sante a causa di un imprevisto affaticamento muscolare, che però non sembra essere tanto preoccupante. Comunque, al suo posto, mister Erra avrà una varietà di soluzioni: dall’impiego di uno dei due altri attaccanti puri (e giovanissimi): Catalano ed Held, non escludendo nemmeno il ricorso a qualche centrocampista “panchinaro”: il baby e promettente Voltasio, o il contemporaneo impiego dei centrocampisti Battaglia e Giampà.

Nessuna preoccupazione di troppo per i biancoverdi, così come non ci sarà nessun “se” e nessun “ma”: la Vigor Lamezia è ormai questa: giocare semplici e concentrati, accettando per buono tutto quello che verrà.