Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

XII giornata di Lega Pro: domenica è sempre domenica !

Molti gli scontri al vertice. Domina anche Vigor Lamezia – Matera
,
776 0

Nella dodicesima del Girone C del campionato di Lega Pro sono ben quattro gli incontri / scontri che interessano l’alta classifica ed i cui risultati finali potrebbero anche condizionare ogni tipo di ragionamento nella corsa alla promozione in serie B.

Iniziamo con ordine e da “Benevento – Casertana”. Una vittoria dell’attuale capolista la sospingerebbe in alto, ancor con maggior margine di distacco rispetto alle attuali inseguitrici. Di contro, una vittoria della Casertana renderebbe più accanita questa lotta e farebbe rientrare alla grande coloro tra le più accreditate alla vittoria finale.

Verso Benevento puntano i loro sguardi interessati la Salernitana ed il Catanzaro, messi uno di fronte all’altro in questo incontro di domenica prossima e con i giallorossi catanzaresi che devono fare di tutto per non perdere; altrimenti, sia il Benevento che la stessa Salernitana li distanzierebbero di brutto.

Partita di testa – coda è quella tra Ischia e Juve Stabia, entrambe “condannate” a vincere per i comprensibili ed opposti motivi; così come sarà anche tra Foggia e Lupa Roma.

Big match di cartello è quello che si disputerà a Lamezia, ove sarà di scena un Matera costruito per il salto di categoria, contro un Lamezia costruito invece per non retrocedere, anche se oggi sono proprio i biancoverdi lametini che, in caso di vittoria, potrebbero già mettere solidissimi paletti dinnanzi alla zona proibita, o zona rossa. Anzi, vincendo al D’Ippolito, gli uomini di Erra – molto più tranquilli in classifica – potrebbero cominciare ad alzare la cresta ed aguzzare gli sguardi verso quei traguardi che appaiono da sogni incredibili.

Ora servono soltanto i tifosi: da loro dipende il futuro cammino della Vigor Lamezia.

E quella di domenica sera sarà sicuramente una risposta magistrale; sarà il regalo più bello per la dirigenza di via Marconi, per mister Erra, per il DS Maglia, per i giocatori: per tutti, insomma !