Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

A grandi passi verso l’atteso incontro – scontro tra Vigor Lamezia e Reggina

Grande lezione del Lecce alla ex capolista Salernitana. Tra le altre calabresi, il Catanzaro a Foggia ed il Cosenza ospita la Juve stabbia: thriller !
722 0
A grandi passi verso l’atteso incontro – scontro tra Vigor Lamezia e Reggina

 

VL logoReggina logoDopo la sonora sberla data ieri sera dal Lecce alla Salernitana, la decima giornata del campionato di Lega Pro cerca di scompaginare altre carte sul tavolo del Girone C; e lo farà a partire da oggi, sabato 25, con alcuni incontri intricanti, tipo Cosenza – Juve Stabia, ovvero un quasi testa- coda, anche se con il Cosenza sarebbe ingeneroso fare questi tipi di paragone.

Comunque, i lupi avranno oggi un vistoso tallone d’Achille dovuto alle numerose assenze tra le sue fila, modo per cui mister Cappellacci dovrà veramente inventarle tutte per non essere puniti da una ambiziosa Juve Stabia.

Rimanendo alla giornata odierna, spicca anche un “Barletta – Matera” che ha molto a che vedere con i futuri assestamenti in classifica.

Il tutto per poi essere rinviato a domani, giorno molto atteso dalle due ambiziose squadre calabresi, alle prese con due veri e propri big match, dove spicca il super derby della Vigor Lamezia con la Reggina. Agli amaranto dello Stretto sarà molto pericoloso lasciare punti al D’Ippolito e questo per via della sua molto precaria situazione di classifica;  ai lametini, invece, la vittoria auspicata si pone su vari versanti: innanzitutto per far punti utili per una salvezza anticipata; poi per il prestigio e, infine, per l’attesa spasmodica di come sarà la sua classifica al termine dei sicuramente appassionanti novanta minuti e passa.

La Reggina sarà priva di alcuni titolari; ma questo non avrà tanta importanza, essendo imbottita di ottimi giocatori, oltretutto giovanissimi.

La Vigor Lamezia si presenterà al top: tutti dentro per il grande assalto, dinnanzi ad un pubblico che dovrebbe essere rigorosamente da “tutto esaurito” .

L’incontro avrà inizio alle ore 14,30, ma facciamo occhio all’ora legale, che terminerà proprio questa notte per riportarci nel pieno dell’autunno, quando questo già vibrante campionato sarà anch’esso nel pieno delle sua bagarre.