Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Aversa Normanna – Vigor Lamezia, finisce 1-1

Ottimo inizio della Vigor Lamezia del Presidente Arpaia. Ora, sabato prossimo, la gara interna contro il Savoia
997 0

Forse, all’inizio della partita , che è stata la prima del campionato di Lega Pro, la Vigor Lamezia avrebbe quasi quasi firmato un risultato in questi termini; ma,  visto l’incontro e le occasioni banalmente sprecate, una vittoria non  avrebbe fatto gridare proprio per niente allo scandalo o al furto.

Scarsella e compagni hanno dimostrato un’ottima personalità in campo, con ottimi spunti tecnici e con una eccezionale tenuta atletica, pur se si è giocato sotto gli effetti terribili di un sole “parafricano”.

Dopo il calcio di rigore sbagliato dall’Aversa all’ottavo del primo tempo con  Papa, per un fallo di Montella in area (nella foto), la Vigor Lamezia ha ripreso a ragionare e a sviluppare ottime trame di gioco.

P1040143

Le occasioni del vantaggio per i biancoverdi lametini sono iniziate di già al 5° con Scarsella, che è stato come uno squillo di tromba per il momentaneo vantaggio, ottenuto su un’ottima azione combinata sulla fascia sinistra e perfezionata e conclusa a rete da Del Sante ( nella foto in copertina).

Nella ripresa, seppure in dieci uomini per l’espulsione di Gattari nei minuti iniziali del secondo tempo i biancoverdi di mister Erra hanno “rischiato” il raddoppio e, quindi, la vittoria piena:

al 62° con Del Sante; al 67° clamorosamente con Improta, il quale poi si ripeterà al 70′.

E’ vero: i padroni di casa hanno incocciato due pali pieni ed hanno poi trovato in Piacenti un portiere – saracinesca : ma non è, questo, un punto in più per la Vigor Lamezia?

Alla fine, dunnque,  un punto per parte, ed a gioirne maggiormente è stata questa gagliarda Vigor Lamezia, tutto cuore e tutto amore.