Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

La CGIL parteciperà al Gay Pride di Reggio Calabria

Adesione e sostegno della GCIL Catanzaro-Lamezia al Gay Pride
888 0

Il prossimo 19 luglio, a Reggio Calabria, si terrà il Gay Pride e la CGIL Catanzaro-Lamezia, come da una Sua nota stampa, vi aderirà e sarà presente, parteciperndo. A tal proposito, un pullman è stato messo a disposizione dal sindacato provinciale, con partenza da Catanzaro, destinato a favorire la partecipazione di quanti vogliano unirsi all’evento, condividendo la battaglia per i diritti e per la giustizia sociale.

Lunga è ancora la strada per il pieno riconoscimento dei diritti alle persone LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transessuali), nonostante i passi in avanti che nel dibattito odierno si sono fatti (dalla Chiesa al Governo, alle Istituzioni).
Siamo convinti che il pieno riconoscimento dei diritti civili può portare a contrastare tutte le discriminazioni e i pregiudizi esistenti, comprese quelle sui luoghi di lavoro.

La CGIL continua la propria azione a fianco delle associazioni LGBT e all’osservatorio politiche di genere e pari opportunità, allo scopo di estendere attraverso la contrattazione la sfera dei diritti universalmente riconosciuti alle persone (diritto al congedo matrimoniale, alla successione ed alla reversibilità, riconoscimento diritto di famiglia) per affermarli sui luoghi di lavoro.

La CGIL, conclude la nota stampa, è contro qualsiasi discriminazione, contro la paura del diverso e contro le divisioni e le classificazioni tra esseri umani. “Siamo qui per l’amore” è lo slogan che caratterizzerà la partecipazione del sindacato catanzarese alla manifestazione di Reggio Calabria.