Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Dentro l’Incarnazione

310 0

È tipica del Cristianesimo la fede che la Parola di Dio si sia fatta carne e sia venuta ad abitare in mezzo a noi. Il che non significa che in altri contesti la trascendenza divina non incontri in qualche modo il mondo: nell’Ebraismo attraverso la Legge, nell’Islam con il Santo Corano. In entrambi i casi la Scrittura diventa ciò che collega l’uomo a Dio, il patto sulla cui base le società consistono.

Nelle tradizioni ancora più antiche, è il mondo stesso a essere manifestazione del divino. E anche nel Cristianesimo il presupposto dell’Incarnazione è l’atto attraverso cui Dio ha creato il mondo.

In quanto opera della Creazione, il mondo è sacro; cessa di esserlo in quanto guastato dal peccato. In questa duplice dimensione si colloca tutta la vicenda umana. Ancor oggi, che cos’è l’ecologia se non il riconoscimento dell’originaria sacralità del mondo e il collaborare alla sua redenzione dal peccato?

Oggi siamo chiamati – non solo civilmente ma spiritualmente – a con-vivere. Con gli altri, con il mondo. Riconoscendo la sacralità degli altri, riconoscendo la sacralità del mondo.

( Scritto da “Indipendence” )