Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Europee, Forza Italia Lamezia: “Da Fratelli d’Italia errata analisi del voto”

557 0
Europee, Forza Italia Lamezia: “Da Fratelli d’Italia errata analisi del voto”

“Assistiamo con incredulità ad una errata analisi del voto da parte del coordinamento cittadino di Fratelli d’Italia. E’ opportuno ricordare agli esponenti del partito di Giorgia Meloni che non vince solo chi ha il coraggio di cambiare, ma anche chi riesce ad ottenere il maggior numero di eurodeputati. Nel collegio meridionale, Forza Italia ottiene il doppio degli eurodeputati di Fratelli d’Italia, che, invece, esulta per una vittoria puramente illusoria, in quanto risulta evidente l’inferiorità nei numeri rispetto al partito di Silvio Berlusconi”. E’ quanto affermano Giuseppe Spinelli e Francesco De Sarro, rispettivamente coordinatore di Lamezia Terme e vicecoordinatore della Provincia di Catanzaro di Forza Italia.

“A Lamezia – aggiungono – risulta facile essere il primo partito avendo l’unico candidato espressione del territorio. Il vice coordinatore regionale di Fratelli d’Italia non disdegna, ma anzi gradisce ed esulta per un risultato frutto del supporto di un elettorato esterno al suo partito, che ha contribuito con quasi 1000 preferenze (510 Fitto e 446 Nesci) al risultato finale di 1900 voti. Rimaniamo stupiti dell’atteggiamento assunto dal partito della Meloni: in Parlamento si batte contro i cambi di casacca mentre a livello regionale e locale scende a patti con il diavolo pur di avere qualche preferenza in più. Noi, come Forza Italia, rimaniamo coerenti con le nostre scelte e ci riteniamo soddisfatti del risultato locale che ci colloca sopra la media nazionale di 2 punti percentuali. Sicuramente tale risultato rappresenta non un punto di arrivo ma un punto di partenza per ottenere future vittorie sia a livello locale che regionale. Chi conosce la politica, infatti, sa perfettamente che i prossimi appuntamenti elettorali costituiscono una partita completamente diversa rispetto alle elezioni europee”.