Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Expo e Giubileo siano occasioni di rilancio per la Calabria

Lettera aperta al Governatore Oiverio, alla Sua Giunta, al Presidente del Consiglio Scalzo e a tutti i Consiglieri Regionali e Parlamentari Nazionali ed Europei calabresi
537 0

Sono le famiglie e le imprese ad affrontare drammaticamente un forte disagio esistenziale e la loro sempre maggiore fatica a resistere sul campo per condurre una vita dignitosa”: lo scrive Salvatore Lucà, già consigliere regionale, che si fa autore di una “lettera aperta” attraverso la quale intende “sollecitare e proporre  alcune iniziative che potrebbero far ripartire la crescita e di conseguenza alleviare le tantissime difficoltà delle Famiglie e Imprese che subiscono e vivono questo momento storico che definirlo drammatico è poca cosa.

Una Regione che ha carenze in ogni dove, deve pur ripartire da alcuni punti fermi ed occasioni e opportunità che non possiamo sottovalutare. Non voglio tediare nessuno e parlare sempre delle tante nostre negatività (infrastrutture, sistema finanziario assente per famiglie e imprese – se non per la sola raccolta ove esiste – burocrazia, criminalità sempre più invadente e demotivante, tassazione insostenibile,  fondi comunitari mai utilizzati compiutamente, etc.) ma piuttosto sollecitare un impegno prioritario su due eventi che potrebbero essere strategici e propedeutici per intraprendere quel percorso di sviluppo e crescita”.

Salvatore Lucà non manca poi di soffermare la sua riflessione su due grandiosi eventi mondiali, come l’Expo ed il Giubileo, che – scrive testualmente – “meriterebbero un’attenzione particolare e delle iniziative consone e specifiche allo scopo di far visitare la nostra Regione da migliaia e migliaia di visitatori provenienti da tutto il Mondo.

Expo

Expo Milano

Pensate allo sviluppo che il  settore turistico nella sua interezza, l’agroalimentare, l’artigianato artistico e tutte le attività connesse potrebbero avere se mettessimo in campo quelle sinergie  e quelle proposte atte ad incentivare la venuta di questa moltitudine di visitatori nella nostra regione.

Certamente la presenza della nostra Regione a mezzo stand nelle varie fiere ed iniziative oltre-regione è necessaria e fondamentale; ma oggi c’è bisogno di fare di più e confezionare offerte e proposte incentivanti per far visitare la nostra Regione e aumentare i consumi tramite una domanda extra-regionale, capace di apportare valuta fresca nella nostra economia e avviare quel percorso di rinascita da tanti auspicato”.

Non solo queste idee proposte, ma anche altre, come “un incentivo per rimborsare il costo del biglietto aereo (o una quota parte di esso) a tutti coloro i quali dimostravano una permanenza in Calabria di almeno 5 giorni. Oppure organizzare con gli operatori e le aziende locali iniziative inerenti i due eventi sopra citati (Expo e Giubileo), al fine di accrescere le presenze in Calabria sfruttando due eventi di carattere nazionale. Oppure ancora avviare dei progetti di “web marketing turistico” tali da  valorizzare da un lato le caratteristiche e le peculiarità del nostro territorio, e dall’altro aumentare la probabilità che la meta delle prenotazioni effettuate via web sia proprio una località della nostra Regione.

Questi, ovviamente, sono solo degli esempi di ciò che si potrebbe concertare insieme per garantire un afflusso maggiore di persone nel nostro Territorio e avviare quel percorso virtuoso di crescita incentrato in settori quali il Turismo, l’Agroalimentare e l’Artigianato, per cui la Calabria ha una vocazione naturale.

Ovviamente, non che sia necessario ricordarlo, avete tutta la mia disponibilità personale e dei miei collaboratori, al fine di elaborare idee, proposte, progetti ed iniziative che vadano nella direzione sopra esposta”.