Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Fervono i preparativi per i festeggiamenti in onore di Maria Santissima del Rosario della frazione Colla di Soveria Mannelli

325 0
Fervono i preparativi per i festeggiamenti in onore di Maria Santissima del Rosario della frazione Colla di Soveria Mannelli

Chiuso il programma dei festeggiamenti in onore di Maria Santissima del Rosario organizzato dai collaboratori della Parrocchia di San Michele Arcangelo della frazione Colla di Soveria Mannelli, guidati dal Sacerdote Don Antonio Costantino.

Giovani e meno giovani si sono dati da fare per settimane al fine di coordinare un programma ricco di eventi religiosi e civili.

La manifestazione si svolgerà nei giorni 6, 7 ed 8 ottobre 2017 nella frazione Colla della Città di Soveria Mannelli, ed ha avuto il contributo dell’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Leonardo Sirianni, e la collaborazione della Pro Loco, che ha curato l’aspetto burocratico e promozionale dell’evento.

Il comitato ha avuto un contributo importante anche dalle numerosissime attività economiche di Soveria Mannelli e di tutta l’area del Reventino.

Il programma prevede per venerdì 6 ottobre, dopo le confessioni, la Santa Messa ed il Santo Rosario la proiezione del video sulle apparizioni di Fatima, ricorrendo quest’anno il centenario.

Sabato 7 ci sarà la tanto attesa processione che toccherà sia il centro storico di Colla che le località periferiche (Arciprete, Nicuzzo, Vescovo, Patuto, Gesonte, Celifetto, Santa Margherita, Cupa, Bivio Bonacci e Carracchio). Al rientro in chiesa, dopo la Santa Messa, ci sarà lo spettacolo musicale con l’esibizione del gruppo di musica etnico-popolare Sabatum Quartet. La serata si concluderà con lo spettacolo dei i fuochi pirotecnici.

La tre giorni si terminerà domenica 8 con la processione per le strade del centro storico di Colla, accompagnata dalla Banda Musicale, la solenne Santa Messa che darà inizio all’Anno Pastorale, ed un altro spettacolo di fuochi pirotecnici.

Nella lettera inviata ai fedeli della sua Parrocchia, Don Antonio Costantino, ha augurato di prepararsi al meglio alla festa per viverla nel modo cui piace di più al Signore ed alla Madonna, vivendo tutti i momenti soprattutto quelli spirituali quali il triduo di preghiera con la Santa Messa e la Confessione.