Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

GIRIFALCO – Saranno tante e variegate le iniziative inserite nel già collaudato programma natalizio

Siglato l’accordo tra l’associazione “F.V. Music in the World”di Girifalco con l’azienda “Acqua Calabria”
607 0

L’associazione “F.V. Music in the World”di Girifalco ha siglato un accordo con l’azienda “Acqua Calabria” produttrice, tra le altre cose, della famosa ed originale bibita al caffè “Brasilena”. L’accordo, firmato dall’amministratore dell’azienda, dott. Cesare Cristofaro, e dal presidente del sodalizio, Filippo Vonella, nasce, anche quest’anno, con l’obiettivo di rinnovare, con molte novità e tante sorprese, il  già collaudato programma natalizio del PalaBrasilena di Girifalco al fine di allietare il periodo di feste creando, nella comunità, un clima di serenità, pace e allegria. Coniugare momenti di svago con un sempre più sentito bisogno di pace diventa anche per i promotori di questa iniziativa, resa possibile grazie alla lungimiranza dell’imprenditore Cristofaro, una priorità. Il programma, in via di definizione, è patrocinato dall’Amministrazione comunale di Girifalco ed è realizzato con la preziosa collaborazione della Pro Loco guidata dal presidente Orazio Cipullo. Hanno, inoltre, contributo il Gal Serre Calabresi, altre associazioni locali e gli studenti. Il programma sarà reso noto nei prossimi giorni. Il PalaBrasilena è una tensostruttura dove, a partire dal 22 dicembre fino all’Epifania, sarà possibile trascorrere momenti di svago ed allegria. Non mancheranno gli ospiti e le sorprese. Le iniziative saranno diverse di giorno in giorno e avranno come obiettivo quello di soddisfare il gusto di un pubblico variegato per età ed interessi. Insieme alla Pro Loco e alle associazioni, la F.V. Music in the World vuole rendere il Natale 2015 una festa di allegria e spensieratezza. “In un momento storico segnato dalla violenza che, quotidianamente, arriva in tutte le case degli italiani – ha detto il presidente dell’associazione, Filippo Vonella –  attraverso immagini di sangue e crudeltà, il Natale deve tornare ad essere la festa della pace e della serenità. Le famiglie devono, quindi, avere la possibilità di poter allietare le proprie serate in un posto vicino casa ed in cui è possibile vivere momenti di gioia e spensieratezza. Abbiamo pensato a tutti: ai bimbi, ai giovani e ai meno giovani. A  tutti sarà data la possibilità di divertirsi. Una pratica, quella del divertimento, che lo stress della quotidianità fa spesso trascurare. Riprendiamoci, almeno a Natale, il gusto di stare insieme in allegria”.