Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

La Ferpi convince e batte il Cosenza ora all’ultimo posto

,
621 0

Fer. Pi. BANCA MEDIOLANUM – GM VOLLEY 2000 CS : 3 – 0 ( 25/15 25/15 25/20 )

1° Arbitro: Cavalieri Alessandro di Lamezia Terme

Fer. Pi. Banca Mediolanum: 1 (2 libero) Nicotera C., 2 Barberino V., 4 De Vito C., 5 Caputo D., 7 Saturno L., 8 Perri I., 9 (1 libero) Torcasio T., 18 Gaetano B., 20 Talarico C. – Allenatore: Giovanna Mazza

GM VOLLEY 2000 CS: 2 Caputo C., 5 Cosentini a., 7 (2 libero) Belfiore F., 9 Perri A., 10 Mastroianni L., 11 Calvelli L., 13 Senatore M., 14 Tuoto M., 16 Vetere V., 19 (1 libero) Monaco M., 20 Longo B., 22 Ottolenghi C. – 1 Allenatore Mari Marco – 2 Allenatore Buccielli M.

Questa giornata del campionato di Serie D pallavolo femminile oltre ad essere l’ultima partita in casa, della prima fase, per la Fer. Pi. Banca Mediolanum presentava una sfida nella sfida. Infatti si affrontavano la Fer. Pi. Banca Mediolanum, che occupava l’ultimo posto in classifica con tre punti, e la GM Volley 2000 di Cosenza, penultima nella classifica generale con cinque punti, e quindi chi usciva sconfitto da questa partita restava all’ultimo posto della classifica generale. Consci di questa situazione la squadra di mister Mazza ha affrontato l’incontro con la giusta grinta e determinazione continuando, in un certo senso, nella buona prova offerta la settimana precedente a San Giovanni in Fiore e soprattutto a voler dimostrare che la posizione in classifica non è veritiera per quello che Saturno e compagne hanno saputo mettere in campo nel corso di questa fase.

Partono bene Saturno e compagne al primo set con ottimi scambi e buone giocate in attacco non facendo entrare in partita la squadra avversaria e chiudono il set agevolmente 25/15.

Il secondo set parte con un 0/5 per la GM che ben presto le ferpine riescono a capovolgere in 6/5 concentrate e determinate a voler chiudere la prova in modo positivo e da qui in avanti si vedono le ferpine dei giorni migliori concentrate e lucide negli attacchi e soprattutto nella difesa e chiudono il set a proprio favore 25/15.

Anche il terzo set parte con un break di 2 punti per le ragazze ospiti che riescono a strappare il servizio alle avversarie ma è solo per poco, perché Saturno e compagne riprendono la propria prova positiva ed anche se il punteggio finale (25/20) determina un equilibrio maggiore nell’arco del set di fatto non è stato mai in discussione in quanto le ferpine hanno sempre tenuto a debita distanza le avversarie.

Dalla prova di oggi offerta dalle ragazze della Fer. Pi. Banca Mediolanum possiamo ricavare quello che da alcune partite a questa parte stiamo scrivendo e cioè che nella prova generale riescono ad essere determinate e concentrate nelle giocate ed oggi lo sono state per tutto l’incontro che ha consentito di chiuderlo in modo positivo. Non illuda chi legge che la squadra del GM Volley sia stata a guardare le avversarie, anzì hanno ben tenuto testa alle ferpine e solo la giusta determinazione ha fatto pendere l’ago della bilancia a favore della squadra di casa.

Week-end positivo per la squadra del presidente Torchia, infatti oltre alla vittoria di questa giornata, c’è da registrare anche la vittoria con buona prova della squadra under 14 fornita ieri (venerdì) con la squadra della Yamamay Lamezia

A termine, il mister Mazza, soddisfatta per il risultato afferma:

Finalmente oggi siamo riuscite ad essere determinate e concentrate in campo a voler ottenere un risultato positivo e lasciare finalmente l’ultimo posto in classifica che era quello che più ci pesava e non era veritiero per la prova complessiva delle mie atlete nell’arco del campionato. Oggi abbiamo raccolto per quanto abbiamo saputo fare nelle varie fasi di gioco: attacco, difesa e ricezione; abbiamo mantenuto la giusta concentrazione e determinazione per arrivare ad ottenere la prima vittoria in casa in questo campionato, dando anche la soddisfazione a chi ci segue dall’inizio dell’anno. La prova di oggi ci permette di avere una maggiore fiducia nelle nostre possibilità per il prosieguo di questa stagione consapevoli della nostra forza e che, come spesso è successo nell’arco della stagione, nonostante alcune assenze ultimamente riusciamo ad offrire delle buone prove. Certamente non dobbiamo esaltarci per questa vittoria ma di sicuro non eravamo da ultimo posto in classifica prima e non lo siamo realmente ora con questa vittoria ma siamo consapevoli delle nostre caratteristiche e di sicuro una vittoria rafforza questi nostri convincimenti.