Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

LAMEZIA AL BALLOTTAGGIO : MA RAGIONIAMOCI SOPRA !

343 0
LAMEZIA AL BALLOTTAGGIO : MA RAGIONIAMOCI SOPRA !

Dopo ore di attesa, per chi era direttamente interessato alla raccolta dei voti, e dopo altrettanto lunghe ore che hanno impegnato , più che altri, la pazienza del giornalista  nell’aggiornare la modifica dei voti, finalmente  si è giunti al dunque, all’esito finale.

Ovviamente ci si sta riferendo alla campagna elettorale per il nuovo Sindaco di Lamezia e del suo consiglio comunale, che ha sfornato i suoi dati finali, ufficiali. Proviamo a farne lettura insieme, implementata  dalle proiezioni sul ballottaggio del prossimo 24 novembre, quando si riuscirà a vincere  tanto più  abilmente quanto più  convintamente si sarà nel frattempo mossa l’azione delle segreterie politiche, ammesso e non concesso che si sia creato un clima di assoluta compattezza e fuori da situazioni laceranti che i venti forti della politica non siano riuscite a creare segnali di compattezza, di unità, collaborazione.

Una novità su tutte emerge a primo acchito : è che la politica c’entra ben poco con accordi ed imposizioni venute dall’alto. Tutto ciò che timidamente appare tra gli schieramenti di alcune forze di coalizione: vedi la presenza di Forza Italia con ben tre sigle nazionali al lavoro e con quella del  Partito Democratico. Qualche decennio fa ci si sarebbe mossi nel segno di Forza Italia, di Fratelli D’Italia, con Partito Socialista, con MSI, con formule di centro destra e centro sinistra.

Oggi è più facile ottenere vittoria quanto più facilmente si muoveranno le forze di coalizione che di fatto invaderanno gli spazi sbarrati dalle  forze civiche : a Lamezia, per questo turno elettorale, se ne sono messe in orbita ben otto o nove e sono come preziosità rara trovata sui campi d’azione. Poi  ci sarà il logorio delle forze autenticamente politiche: UDC, FI e  FdI nella coalizione vicina al candidato Sindaco Ruggero Pegna; PD in quello della coalizione con Eugenio Guarascio , ex candidato Sindaco . Ed il resto ? Solo e soltanto  movimenti che vengono dalle novità delle rappresentanze civiche e che a Lamezia sono ccosì sparpagliate:  due con la coalizione Mascaro; due con la coalizione ” Rosario Piccioni; due con Massimo Cristiano; una con Ruggero Pegna.

Ci sarà, insomma, dinnanzi ad un intenso e complicato lavorio   tra i vertici delle stesse coalizioni e forse principalmente fuori da ogni seppur minimo collegamento tra partiti . Un esperimento che si potrebbe adattare anche alle prossime elezioni regionali in Calabria, dinnanzi ad un quadro di sintesi che si presenta in tal modo sotto gli occhi di tutti :

COALIZIONE MASCARO : voti 10676-

COALIZIONE  PEGNA  :  voti 8529-

COALIZIONE GUARASCIO : voti 6054 –

COALIZIONE ZIZZA ; voti 1353-

COALIZIONE PICCIONI, voti 2920.

COALIZIONE CRISTIANO , voti 1391.

Infine ci sarebbe da valutare quale apporto di dipendenza potrebbe arrivare dal solito ” popolo degli astenuti”, quello – cioè- che sa molto bene criticare davanti, ma che alle spalle si annullano per tutto il tempo che rimane da vivere. Ma questo lo faremo una prossima volta.