Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Lamezia, Popello: “Nessuna manutenzione stradale nelle zone montane”

707 0

“È passato poco più di un mese da quando sulla stampa tra le fila della maggioranza si dichiarava che “Nonostante le inutili polemiche, la nuova amministrazione sta mantenendo fede agli impegni presi in campagna elettorale. Il sindaco Paolo Mascaro aveva promesso un’attenzione particolare per le periferie della città, per troppo tempo abbandonate a se stesse a causa della negligenza delle precedenti amministrazioni“. A distanza di tempo ci siamo chiesti se questa amministrazione avesse realmente iniziato a lavorare per riqualificare le periferie della nostra città, così abbiamo effettuato un giro nelle zone di Zangarona, Santa Maria, Piano Luppino, Bucolia, Acquadauzano, Crozzano, C.da Pernazzo, etc.

ZangaronaLo scenario che si è presentato dinanzi ai nostri occhi è stato a dir poco deprimente: manto stradale quasi assente in alcuni tratti, buche in prossimità delle curve, erbacce, etc. Dunque, a distanza di un mese ci troviamo costretti a segnalare gli scarsi risultati in seguito alle promesse dell’amministrazione. Segnalare le problematiche della città, e più specificatamente delle periferie, non è politica del dire ma è dovere di chi, come noi, si trova in minoranza e ha a che fare con una maggioranza distratta. Siamo consapevoli delle difficoltà finanziarie in cui versa il comune, ma siamo convinti che effettuare interventi di riqualifica delle periferie sia doveroso proprio per preservare l’incolumità dei cittadini, soprattutto se alcuni consiglieri comunali dichiarano sulla stampa che si è provveduto alla manutenzione stradale, mentre si è coperta al massimo qualche buca. Ci auguriamo che dopo questa ennesima segnalazione il sindaco Paolo Mascaro e la sua giunta intervengano in maniera seria e concreta per porre fine ai disagi che questi cittadini sono costretti ad affrontare quotidianamente, soprattutto in vista della stagione invernale. Non dimentichiamo che a causa del manto stradale disastrato ogni anno, si verificano incidenti.

Vincenzo Popello Sovranità – Prima gli Italiani