Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Nella serata di ieri la Polizia Locale lametina ha tratto in arresto un cittadino lametino, di 62 anni Cupiragi Francesco Antonio, perché dopo aver provocato un incidente stradale, si dava alla fuga senza fermarsi e prestare soccorso.

La Polizia Locale, coordinata dal Dirigente, allertata dalla Centrale Operativa interveniva nel quartiere Sambiase, nei pressi del supermercato Agorà, ove constatava che un veicolo, era stato investito da altra autovettura che si era data a precipitosa fuga. I tre occupanti del veicolo investito erano rimasti tutti feriti. Tra loro un bambino di 9 anni.

Grazie alle testimonianze raccolte nell’immediatezza, ed alle videocamere di sorveglianza, in pochi minuti il personale di polizia locale, bussava alla porta dell’investitore, che si presentava in stato di intossicazione da alcol etilico. Il veicolo coinvolto, ivi parcato, mostrava i segni inequivoci del precedente impatto.

Accompagnato al Comando veniva sottoposto con strumentazione in dotazione, ad eccertamenti etilometrici, che confermavano lo stato di alterazione.

Dopo le formalità di rito, e previa informativa all’Ufficio di Procura, il Cupiraggi, veniva dichiarato in stato di arresto, e collocato ai domiciliari a disposizione del P.M., in attesa del processo per direttissima.

Il Dirigente Comandante la Polizia Locale
Col. Dott. Salvatore Zucco