Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Le gemelle Scarpari ricevute a Palazzo Campanella

652 0

Chiara e Martina Scarpari, le gemelline di Varapodio, hanno conquistato una brillantissima affermazione a Yalta, in Crimea,  uniche rappresentanti italiane al prestigioso Festival Internazionale della Musica, che si tiene annualmente nella città sul Mar Nero.Le due ragazzine, straordinarie interpreti della musica italiana, hanno ricevuto 109 punti dalla giuria internazionale, appena dietro di un punto rispetto al vincitore assoluto, un cantante ucraino. Chiara e Martina, accompagnate dai genitori Rocco e Domenica, sono state ricevute oggi a Palazzo Campanella dal presidente della seconda Commissione consiliare, ‘Bilancio e attività produttive’, Candeloro Imbalzano, e dal Capo di Gabinetto, Pasquale Crupi. A conclusione del cordiale incontro, Imbalzano e Crupi hanno consegnato una targa ricordo alle due bravissime cantanti oppidesi, con l’augurio che molto presto possano raggiungere nuovi successi. Così il presidente Candeloro Imbalzano

L’avere sfiorato la vittoria assoluta in un proscenio internazionale di assoluto valore artistico  è testimonianza della bravura  indiscussa di Chiara e Martina, frutto di impegno e di sacrifici anche dei loro genitori, Rocco e Domenica. La loro prova, che è stata diffusa dal più importante canale internazionale della televisione di Stato Russa, con una potenziale platea di circa trecento milioni di telespettatori, sottolinea l’importanza di questo appuntamento canoro e delle potenzialità di cui le nuove ‘speranze’ possono disporre sotto il profilo della promozione artistica. Per tale ragione siamo particolarmente lieti di avere avuto ancora una volta qui, nella sede del Consiglio regionale, due delle migliori espressioni culturali della Calabria, che con la loro caparbietà e dedizione stanno costruendo risultati positivi che vanno sostenuti e valorizzati anche dalle pubbliche istituzioni. Mia auguro che Chiara e Martina  proseguano il loro percorso artistico costellandolo di sempre nuovi e più prestigiosi appuntamenti, di cui l’intera comunità calabrese potrà andarne fiera