Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Lega Pro, Girone C: tutto quel che ci ha detto la sesta giornata

Il Matera dilagante. Salernitana fortunata contro il Melfi. Derby dell’amicizia tra Cosenza e Catanzaro. Sprofonda la Reggina. Avanza la Vigor Lamezia
574 0
Lega Pro, Girone C: tutto quel che ci ha detto la sesta giornata

Le cosiddette “regine” del Girone C di Lega Pro non ne vogliono a che sapere di azionare la giusta marcia delle possibili e previste fughe; tanto vero che sono tutte allegramente insieme in un gruppone, in attesa di iniziare la grande e decisiva scalata.

Un gruppone che si sta anzi infoltendo, mettendo insieme un bel po’ di squadre, alle quali basterebbe un risultato pienamente positivo per essere protagoniste in una sorta di gara a sorpasso.

E’ il caso del Benevento che, battendo il fanalino di coda Martina, si porta temporaneamente al primo posto, andando a fare compagnia alla Salernitana, ma sorpassando Catanzaro e Lupa Roma.

Fa impressione la corsa pazzesca che ha iniziato a fare il Matera, vincendo in due trasferte, preventivate come impossibili, con Catanzaro e Messina.

Prevista spartizione della posta in palio tra Cosenza e Catanzaro; pareggio che- se giova parzialmente ai giallorossi catanzaresi- certamente non lo è per i lupi silani, incollati al penultimo posto della classifica e che saranno chiamati – da qui a sette giorni – ad affrontare la Reggina in un altro derby regionale ed ai quali non sarà permesso di lasciare per strada neanche un solo punto.

Continua il cammino paziente, direi quasi certosino, della Vigor / operaia che, nella indifferenza generale – si è portata in una posizione di classifica per ora tranquilla: più cinque punti dalle zone minate e meno tre da quella che viene giustamente definita come la posizione “dei sogni”.

Domenica avremo altri incontri / verità, interessanti ed effervescenti.

Per ora, però, ci basta questo menù non per niente male.