Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

E’ NATALE, il SANTO NATALE!

Il messaggio di auguri di Natale dalla Direzione e Redazione di “ LAMEZIA LIVE” -
847 0
E’ NATALE, il SANTO NATALE!

Facciamo festa, festa dell’amore e guardiamo con tale Amore nostro fratello, nostra sorella fissando la pupilla dei loro occhi perché il dono dell’Amore tutto cambia, tutto travolge, tutto trasforma.

E’ la festa di un Bambino nato in una mangiatoia; festa di un Bambino già grande, già immenso, imprendibile, stracolmo di intenzioni che si riflettono, con la loro Luce vivificante, e che ha la sua fonte sorgiva nel Patto d’Amore   suggellato dalla potenza della Croce Santa.

Che tristezza però prendere atto se questo Amore riparatore e rigeneratore viene accolto con assoluta diffidenza, indifferenza ed irriverenza dall’uomo dell’oltre anno duemila con disarmante  non chalance, mentre nell’Alto dei Cieli gli Angeli fanno festa, si rincorrono spinti da una pazza gioia, e poi si abbracciano e si sorridono; ed è tutto un coro maestoso di scambio di auguri che in Cielo acquisiscono una totale diversità.

Loro, gli Angeli, non usano ricorrere agli auguri perché sono loro la massima espressione di bene mostrato ad un popolo che rincorre ancora nel vortice apicale di una promessa che viene direttamente da Lui per mezzo di una Madre, la Madre nostra e di Gesù, venuto a trasformare ed a trasformarci, offrendo il nostro corpo mortale per essere sostituito con quello immortale.

Il Santo Natale è la Festa di quell’Amore che, messo tra le mani dell’uomo invaghito dagli idoli, non riesce più a muoversi ed a far si che ciascuno di noi afferri questo Suo immenso Amore.

Certamente l’uomo del post – duemila lo ha giudicato come un peso di cui disfarsi, da abbandonare, preferendo una cultura di morte a una cultura di vita e di vita eterna; lui vuole e deve essere come quel moggio che si posa sulla sommità di un mobile perché la luce brilli e brilli in abbondanza, fino ad accecare gli occhi e spalancarli a quelli che Lui ci ridà in maniera del tutto nuova.

Gesù è nato. Anzi, rinasce sempre ed in ogni momento, quando Gli facciamo spazio perché venga ad abitare nei nostri cuori, per rimanere noi in Lui e Lui in noi, in ciascuno di noi! Ci purifica con il dono del Suo Perdono e con la lavanda della Sua Misericordia … per ricomunicare a vivere.

“Nuove cose Dio ha rifatto per noi ed ha consegnato a ciascuno di noi.

Mettiamoci all’ombra delle Sue Ali, quelle Ali mosse dal Suo Santo Spirito che invece opera incessantemente sempre in noi e ci attende per far festa.

Allora l’augurio è poter ravvivare questo Dono immenso e soave che è in noi. Non volgiamoci indietro per inseguire un peccato (l’idolo) che non ci appartiene più.

Accogliamo questo Dono e trasmettiamolo agli altri in abbondanza, convinti noi per convincere gli altri, coloro che magari ci guardano con sospetto, come per volerci dire: ma perché tu fai questo? Perché abbiamo conosciuto il nostro Salvatore ed il nostro Re: e questi è Gesù e Gesù che in avanti della sua incredibile STORIA D’AMORE sarà anche crocifisso. Per noi.

Ed è proprio per questo che noi viviamo e gioiamo, nella certezza del Santo Natale che cose grandi ha fatto rinascere in noi, in ciascuno di noi, e che ancora farà per noi.