Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

No alla dismissione immobiliare “ex cantina Bruzia” sede degli uffici CE.D.A. A.R.S.S.A. di Lamezia Terme

885 0

a chiederlo sono Aiello e Giannuzzi,esponenti PD ,  insieme al Presidente Regionale Coldiretti , Pietro Molinaro , che si rivolgono  alla Regione Calabria di rivalutare la decisione  presa sulla cessione dell’ ex “cantina Bruzia” parte del patrimonio Arssa , in fase di liquidazione.

Si!  alla spending review e lotta agli sprechi ma non in maniera solo ed esclusivamente ragionieristica .
All’interno dell’area dell’ ex cantina Bruzia , situata in posizione strategica ,vi è la sede CE.D.A.  dell Arsa,  che svolge un ruolo importante per l’agricoltura della piana di Lamezia Terme.

Tale presidio , espleta una serie di funzioni essenziali per l’intero comparto e per il territorio , dai corsi per l’ acquisto dei prodotti fitosanitari alla taratura dei mezzi meccanici e tanto altro.

Ed allora , chiediamo per tale utile ufficio il suo potenziamento e non il trasferimento nell’area di San Pietro Lametino  , presso il C.S.D. , altra struttura che a nostro avviso andrebbe ulteriormente apprezzata nella sua attività di ricerca e sperimentazione in campo florovivaistico e della zootecnia.

L’agricoltura , pilastro dell’economia del nostro territorio necessita di presidi a sostegno e di sentirsi avvalorata da una forte presenza della Regione e dei suoi servizi e non al contrario di de-potenziamenti ed accorpamenti che in altri ambiti senz’altro ,con minori ripercussioni negative , si potrebbero attuare .