Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Partita la campagna per la raccolta di fondi a beneficio del reparto di Oncoematologia pediatrica del Pugliese-Ciaccio

Iniziative promosse dall’associazione “Spazi, note e Conversazione”.
462 0

Raccolta fondi per il reparto di Oncoematologia pediatrica del Pugliese-Ciaccio: è stato questo l’obiettivo che ha animato le iniziative promosse dall’associazione “Spazi, note e Conversazione”.

Il sodalizio, presieduto da Angela Palaia, ha promosso nella mattinata un convegno sul tema alla presenza del direttore del reparto Caterina Consarino, di un rappresentante del presidio ospedaliero di Lamezia Terme. Presenti anche il sindaco Pietrantonio Cristofaro e l’assessore comunale alla Sanità Nando Cosco che ha, nell’occasione, donato alla comunità una sedia a rotelle e delle stampelle.

Nel corso del dibattito – moderato dalla giornalista Rosita Mercatante –  è stato letto il messaggio inviato dal consigliere regionale Arturo Bova assente per motivi istituzionali. Dopo i saluti del sindaco Pietrantonio Cristofaro che ha espresso plauso per la sensibilità e l’importanza della manifestazione, il presidente ha spiegato lo spirito con cui opera l’associazione di cui è alla guida. “Aiutare chi è meno fortunato”: è stato questo il leit motiv dell’intera giornata.

Un concetto che anche l’assessore Cosco ha rimarcato nel corso del suo intervento: “E’ importante prendersi cura di chi vive momenti di difficoltà. E chi amministra lo deve fare ancor di più. Per questo motivo abbiamo come Comune sposato, sin da subito, l’iniziativa “Bimbi, note e colori”. Si tratta di un momento importante che aiuta a riflettere e a dare un contributo ad un’eccellenza calabrese qual è il reparto di Oncoematologia pediatrica”.

Parole emozionanti ha, poi, espresso la dottoressa Consarino lieta di aver partecipato alla manifestazione promossa da Angela Palaia da sempre vicina al reparto. La giornata, iniziata con la musica della fanfara Anget, è proseguita con i  mercatini dell’associazione Artigianando e con la mostra di pittura di Angela Loprete. Nel pomeriggio si è, invece, tenuto il concerto dei Dejavu. Subito dopo la musica è proseguita con l’ensemble “Clarinetti all’opera” diretto dal maestro Tommaso Rotella.