Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Politica sexy in Calabria vince Irto

,
812 0

Nicola Irto è al primo posto fra i politici più sexy della Calabria. A decretarlo sono le 1.250 internaute italiane che hanno partecipato a un sondaggio online, condotto mediante metodologia WOA (Web Opinion Analysis) sui principali social network (Facebook, Twitter, Instagram).

E’ dunque il Presidente del Consiglio Regionale della Calabria il più attraente tra tutti i politici in vista: classe ’82 e laureato in Architettura è il preferito dal 17% delle italiane interpellate, per la serietà e l’impegno dimostrati nello svolgere il suo lavoro e allo stesso tempo per quell’aria sbarazzina che lo rende affascinante anche agli occhi delle mamme che lo sognano come “fidanzato ideale” per le proprie figlie.

Segue Domenico Solano, Segretario del Circolo Pd di Palmi, con il 16% dei voti del campione femminile attratto dal suo charme, dai capelli brizzolati che danno al volto un’aria vissuta e lo rendono più interessante. Mascella e mento pronunciati, insieme a lineamenti marcati, sono i tratti distintivi che hanno permesso a Solano di conquistare il secondo posto della classifica.

Terzo posto, medaglia di bronzo per il trentaduenne Giuseppe Falcomatà (15%), Sindaco di Reggio Calabria, figlio dell’ex primo cittadino Italo. La folta chioma, gli occhi castani e il sorriso schietto sono gli aspetti più apprezzati dal pubblico femminile.

In quarta posizione c’è Ernesto Carbone, membro della Segreteria Nazionale del PD, indicato dal 13% delle internaute come uno dei politici più attraenti grazie agli occhi scuri evidenziati dagli occhiali particolari che ne sottolineano ulteriormente la profondità, insieme ai capelli ricci, considerati da molte un’arma di seduzione, anche se non sempre perfettamente pettinati.

Roberto Occhiuto, giornalista cosentino e deputato di Forza Italia, si posiziona al quinto posto. Nel suo caso, gli elementi che fanno scattare l’attrazione nell’11% delle intervistate sono: l’intelligenza accompagnata dall’affidabilità, dote fortemente ricercata e amata dalle donne di età compresa tra i 37 e i 45 anni. Insieme ad Occhiuto, le italiane trascorrerebbero volentieri un weekend tra palazzi storici, mostre d’arte e percorsi museali, sognando di averlo “come Cicerone”.

Genovese di nascita ma calabrese di adozione, il Senatore grillino Nicola Morra è in sesta posizione con il 9% dei voti femminili, in quanto le donne restano ipnotizzate dal colore chiaro e limpido dei suoi occhi azzurri, dal sorriso incoraggiante, dall’aria mite e dalla sua elegante sobrietà nel vestire.

Eletto Sindaco di Rosarno alle ultime elezioni amministrative, Giuseppe Idà è settimo nella classifica dei politici calabresi più intriganti, con il 7% delle preferenze raccolte in prevalenza nella fascia di età compresa tra i 25 e i 30 anni; le donne lo apprezzano per l’impegno e la determinazione dimostrata nel voler risollevare la città dal degrado e dalle difficoltà che spesso l’hanno messa in cattiva luce nei racconti di cronaca. Il suo sguardo diretto e sincero, che caratterizza il volto dai tratti mediterranei, lascia il segno nel cuore delle intervistate.

Scendendo in ottava posizione troviamo Giuseppe Aieta, Consigliere Regionale della Calabria per il Partito Democratico, che piace al 5% delle donne intervistate, che ne apprezza in modo particolare fascino, sicurezza e serenità. Colpisce la bellezza del suo volto dai tratti regolari, particolarmente gradita soprattutto alle intervistate più giovani.

Al nono posto, troviamo Maurizio De Nisi (3%), classe 1980, rieletto sindaco di Filadelfia alle ultime elezioni, dall’aspetto mediterraneo: moro dal sorriso perfetto incanta principalmente le più giovani grazie anche alla sua espressione seria ma un po’ misteriosa.

Infine, chiude la classifica Antonio Viscomi (1%) Vice Presidente della Regione Calabria, dall’aspetto sempre impeccabile, elegante ed abbronzato: sono questi i caratteri distintivi che colpiscono maggiormente le donne in carriera e le intervistate più mature, che idealmente lo vorrebbero come amico e confidente.