Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Si riaccendono alla grande le luci sulla platea del Girone C di Lega Pro

Tra i tanti big match, si segnala il derby calabrese tra Cosenza e Messina
739 0

Con l’importante sfida nel pre – anticipo della tredicesima giornata del campionato di Lega Pro, Girone C, tra Reggina e Salernitana, si apre un altro weekend ricco di passione sia in testa che in coda. Ed è proprio a Reggio che si ferma l’attenzione in un incontro – scontro dove gli interessi sono nettamente opposti. I padroni di casa, se vogliono ancora far rimanere accesa una piccola fiammella per non retrocedere, devono chiedere il pass nientedimeno che alla vicecapolista Salernitana, che sovrasta i calabresi di ben 19 punti di differenza.

I campani, dall’altra sponda, sanno benissimo che non possono lasciare più ulteriori punti alla capolista Benevento, che a Pagani ha una gara probabilmente facile sulla carta, e probabilmente anche nel risultato finale, diventando così sempre più la lepre saltellante verso il traguardo della Serie B.

Gli incontri di maggiore spessore sono tutti concentrati nella giornata di sabato, che offre un menù davvero ricco di sorprese, dove due incontri saranno da altissima classifica: Juve Stabia – Foggia e Lecce – Catanzaro.

Mentre un “ testa – coda “ renderà più appassionante il derby tutto calabrese tra Cosenza e Vigor Lamezia, con i biancoverdi lametini che giocano senza stress, a parte qualche affaticamento di troppo, dovuto più che altro alla intensa battaglia di domenica scorsa contro il fortissimo Matera. Al contrario, i “lupi” cosentini dovranno trasformarsi veramente in lupi per cercare di azzannare una preda tutta tranquilla e sorniona, come è in questo momento la Vigor Lamezia.

Nel girone C, ,ormai, le posizioni si stanno sempre più delineando. Nelle posizioni di testa s’è formato un gruppo – battistrada, formato da Benevento, Salernitana, Juve Stabia, Lecce, Casertana e Vigor Lamezia. Nel gruppo cosiddetto “di centro” ci sono altre sei – sette squadre, fra le quali Catanzaro, Matera, Foggia e Lupa Roma.

In fondo, per la lotta a non rimanere invischiati nella zona play out, un altro gruppetto, dove ci stanno le due calabresi Cosenza e Reggina.

Come dire: il menù calcistico in Lega Pro girone C, è composto da tutte le salse e per tutti i palati.