Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Splendida Sila: da raccontare e da amare

Il tour affascinante da parte di un gruppo di bloggers da tutta Italia
864 0

Da domani, giovedì 6 novembre, l’incantevole Sila riceverà la visita da parte di un consistente ed interessato gruppo di bloggers – provenienti da ogni parte d’Italia, accompagnato da esperti in un tour intenso che attraverserà alcune fra le tappe più significative della Sila, partendo dalla Sila Grande fino a quella Piccola.

Molti i temi che verranno affrontati grazie a questa esperienza in grado di far vivere sul campo agli ospiti le bellezze silane: natura, cultura, tradizioni, gastronomia, attività ricreative.

Lo scopo – spiega un comunicato dell’ente parco – è naturalmente quello di promuovere il territorio silano attraverso un viaggio che i bloggers racconteranno quotidianamente nei propri blog, luoghi di interazione e di condivisione delle esperienze vissute in Sila.

Il percorso che realizzeranno, attraversando le tipiche bellezze silane, servirà a questi amanti della Natura di acquisire delle testimonianze vive da trasportare poi all’interno dei loro blog, utilizzando foto e sensazioni che avranno certamente vissuto.

Sarà così data occasione per mettere in risalto – in tutto il mondo – :

  • il patrimonio faunistico – fatto di lupi, cervi, caprioli e scoiattoli che i visitatori avranno modo di vedere –
  • i colori autunnali di estrema bellezza;
  • le arti e i mestieri di antica tradizione che rivelano i saperi di una popolazione ricca di cultura;
  • i sapori e prodotti della terra silana ;
  • i musei con i loro tesori custoditi.

Il contenitore dell’esperienze del blog tour, www.welikesila.com, racconterà – si legge ancora – i tanti eventi e le attività in programma, fra cui :

  • percorsi nei Centri,
  • visita del Parco Nazionale della Sila (Cupone e Antonio Garcea),
  • visite in centri storici e musei del Parco (a San Giovanni in Fiore, Zagarise e Taverna),
  • degustazione di prodotti tipici e incontri con l’artigianato locale.

I contenuti multimediali rintracciabili online aumenteranno la conoscenza del territorio attraverso i racconti dei blogger, che tracceranno racconti e riflessioni, condividendone i contenuti con altri bloggers, innescando così una divulgazione di contenuti inarrestabile e “contagiosa”, che invoglierà le persone a viaggiare, a ripercorrere gli itinerari tracciati, a scoprire paesaggi e attività, affinché’ il territorio dell’altopiano silano promuova un turismo sostenibile, ecologico e responsabile in un territorio che è un luogo adatto per praticare uno stile di vita sano, naturale e vivo”.