Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Terina,per mercoledì sit in di protesta davanti ai cancelli della Fondazione

Dopo i troppi rinvii e le sei mensilità chiedono risposte certe e attuazione della riforma. Se riceveranno gli stipendi entro domani tutto sarà sospeso
634 0

In un comunicato indirizzato alla stampa, i lavoratori aderenti ad alcune sigle sindacali hanno preannunciato un sit in di protesta per mercoledì, scrivendo al Prefetto di Catanzaro.

I lavoratori della Fondazione Terina di Lamezia Terme aderenti alle OO.SS. ( UGL- UIL- CISL) insieme a quelli riuniti nel “comitato spontaneo per la  riforma della Fondazione regionale ” intendono  -alla luce del mancato pagamento di n° 6 mensilità stipendiali, conseguenza di un  palese e perdurante  non ottemperamento alle disposizioni in materia fissate dalla L.R. 24 del 2013  che obbliga la dirigenza dell’Ente e l’esecutivo regionale a procedere senza indugio alla riorganizzazione di “Terina”;

-considerato che tale situazione ha determinato nei dipendenti uno stato di assoluta precarietà economica, se non in taluni casi di vera e propria indigenza;

– preso atto, altresì, che i ‘tavoli’ e gli incontri avutisi negli ultimi due mesi  tra dipendenti e Amministrazione hanno soltanto generato rinvii e dilazioni temporali, senza apprezzabili risultati;

con la presente Le comunichiamo l’intenzione di procedere mercoledi 17 settembre p.v. allo svolgimento di un sit-in di protesta permanente davanti ai cancelli di ingresso della Fondazione Terina al fine di sensibilizzare le istituzioni competenti ( Regione Calabria e dirigenza della Fondazione in primis ) sulla necessità di ottemperare a precisi obblighi di legge.

E’ doveroso, altresì, informare che nel caso in cui la dirigenza della Fondazione dovesse  corrispondere le mensilità arretrate entro e non oltre la giornata di domani , martedi 16 settembre c.a., il preannunziato sit-in verrà immediatamente sospeso.