Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Un autunno ricco di riconoscimenti per la pittrice Angela Loprete

Con i suoi tanti successi riscossi in Italia e all’estero porta in alto l’immagine della Calabria come fucina di tanti talenti artistici
525 0

E’ un autunno ricco di soddisfazioni per la pittrice Angela Loprete. Poiché tanti sono i riconoscimenti ricevuti, in questa stagione, giunti a gratificare l’impegno di quest’artista, originaria di Girifalco e trapiantata a Roccelletta di Borgia, in provincia di Catanzaro, che tra le sue passioni annovera, accanto alla pittura, la fotografia e il bricolage. Un amore per le arti visive, coltivato fin da bambina, che trova la sua migliore espressione nei suoi dipinti. Vere e proprie esplosioni di colore che evocano un mondo di positività, in cui la natura vive in un rapporto di totale armonia con l’uomo.

La realtà sognante ed emozionale raccontata dagli oli su tela della Loprete e la sua capacità artistico-espressiva continuano a ricevere l’apprezzamento delle commissioni esaminatrici dei tanti concorsi e mostre cui partecipa in Italia e all’estero, contribuendo a portare in alto l’immagine della Calabria, e nello specifico del suo capoluogo, come terra fucina di tanti talenti artistici.

IMG-20151129-WA0036

Di recente, in occasione della prima edizione del “Premio Internazionale Virgilio”, organizzato a Brindisi dall’Associazione Culturale Accademia Arte 74, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, per premiare le diverse personalità che maggiormente si sono distinte nell’ultimo biennio, non solo nelle arti figurative, ma anche nella poesia, sport, musica, giornalismo e danza, valorizzando pertanto la cultura a 360 gradi, la pittrice Loprete ha partecipato alla mostra d’arte dal titolo “Artista nella storia: Virgilio a Brindisi”, allestita a margine dell’evento presso il Museo Storico Archeologico Provinciale ”F. Ribezzo”. Un’esposizione che ha raccolto le opere di tanti artisti provenienti da tutta Europa. E che ha rappresentato per la pittrice catanzarese un’esperienza arricchente e un’altra importante occasione per diffondere la sua arte pittorica e confrontarsi al contempo con altre personalità artistiche, all’interno di una prestigiosa manifestazione che, celebrando il mondo dell’arte in toto, ha voluto rendere omaggio all’illustre poeta latino, Publio Virgilio Marone, che a Brindisi morì nel 19 a. C.

Come se non bastasse, Angela Loprete ha, sempre di recente, ricevuto dall’associazione culturale “La Chimera” – Metropolitan International Art di Lecce diversi diplomi di merito e di riconoscimento. Si rammenta il diploma d’onore assegnatole nel “Premio Città di New York 2015”, che ha voluto omaggiare tutti gli artisti italiani e stranieri residenti in Italia, che operano in ogni settore dell’arte contemporanea; il diploma di merito per l’attività artistica svolta “Milano Città Mondiale 2015”, omaggio a Milano e alla sua Expo; il diploma di merito “Augusto Imperatore”, un riconoscimento artistico culturale per gli artisti che operano in qualsiasi campo, dalla pittura alla scultura, dalla letteratura alla musica, dedicato all’imperatore romano, di cui, secondo l’organizzazione, artisti, poeti, storici e tutta la classe intellettuale sono chiamati a celebrare il programma politico, poiché fu l’inventore della comunicazione in senso moderno. Si aggiunge il Premio per le arti visive “Il Tempio del Palatino 2015” rilasciato all’artista girifalcese sempre dall’Associazione leccese “La Chimera”.

Dunque, ennesimi consensi per l’arte pittorica della Loprete, in continuo cammino per perfezionare le tecniche del suo dipingere, al fine di rendere il suo messaggio di bellezza, umanità e positività ancora più eloquente. E quindi comprensibile agli occhi di tutti: intenditori, e non, dell’arte, che possono lasciarsi cullare dalle atmosfere romantiche e suggestive raccontate dai suoi pennelli.