Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Un sontuoso antipasto nelle partite di Lega Pro, Girone C

Il programma e le attese delle calabresi
550 0

E’ un pre vigilia nel campionato di Lega Pro, Girone C, quello in programma questa sera a Messina tra la compagine locale ed il Benevento: due compagini dai percorsi diversi, in quanto i peloritani sono sprofondati in una zona molto pericolosa della classifica, mentre il Benevento tenta di tenere a bada un paio di formazioni in probabile fuga verso la promozione diretta in Serie B: Salernitana, Juve Stabia ed anc he il Lecce.

La portata della posta in palio è molto importante sia per il Messina che per la Salernitana, così come cominciano ad essere determinanti i risultati anche di altre partite, a dimostrazione di un campionato veramente interessante ed imprevedibile.

Nella giornata di domani, sabato, si profilano gli scontri maggiormente interessanti e che apriranno le danze proprio con Casertana e Vigor Lamezia; i padroni di casa, con una vittoria, non potrebbero ritenersi definitivamente chiusi per i giochi promozione, mentre alla Vigor Lamezia servono punti per il suo morale, principalmente, e in modo indiretto anche per muovere quella classifica che non ammette ulteriori distrazioni, Barletta docet.

Barletta che, a sua volta, dovrà mettere alla prova la capolista Salernitana alla ricerca di piste di fuga, mentre si promettono scintille in Lecce – Martina e Reggina – Foggia: due veri e propri incontri – scontri tra zone alte e zone basse della classifica e con una Reggina intenzionata ad uscire dal suo tunnel abbastanza oscuro in cui s’è sempre mantenuta.

Non c’è dubbio che tra venerdì e domenica la classifica sarà destinata a subire degli scossoni e con verdetti abbastanza significativi.

Per finire, il programma delle calabresi: già accennato sulla Vigor Lamezia, sarà veramente difficile l’impegno casalingo della Reggina contro il lanciatissimo Foggia, che è la squadra più in forma del momento.

Il Catanzaro, che sembra essere messo in disparte per quanto riguarda i suoi eterni sogni di promozione- nonostante i fiumi di danaro erogato dal presidente Cosentino, si reca a Pagani forse come ultimo atto di speranza: solo ed esclusivamente una vittoria potrà ancora tenere desti sogni di gloria, altrimenti “tutti a casa” e buonanotte ai suonatori.

Tra le squadre attualmente più in forma tra le calabresi, c’è il Cosenza, chiamato in casa a dare conferma dei suoi segni di ripresa avvenuti dopo il cambio di panchina; infatti non crediamo che l’Aversa, pur con l’acqua alla gola, possa impensierire più di tanto i lupi rossoblù.

Questi i turni in programma tra venerdì e sabato:

Messina                    Benevento (venerdì)-

Barletta                    Salernitana

Casertana                 Vigor Lamezia

Reggina                     Foggia