Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Valorizzare le nostre risorse per dare lavoro ai giovani

Lo ha sostenuto Oliverio, candidato alle primarie di centro sinistra, incontrando i giovani di Erasmus in un lido di Gizzeria
676 1

A Gizzeria, presso un noto stabilimento balneare questa mattina, giovani provenienti da Grecia, Germania, Portogallo, Olanda, Spagna, Francia, Danimarca ed Inghilterra, hanno incontrato Mario Oliverio, candidato alle primarie del centro sinistra per l’elezione del Presidente della Regione. Sono i giovani della generazione di Erasmus.

Al centro del confronto con Oliverio, introdotto dalla English Language Instructor della Università della Calabria, Stefania Paola Pasqua, vice presidente AEGEE-Cosenza, assai partecipato e ricco di diversi interventi, è stata posta l’attenzione esclusivamente sulla Calabria. I giovani, hanno fortemente sottolineato la forza di attrazione della nostra regione non solo per gli scambi formativi e culturali, ma per la sua grande potenzialità di crescita e di sviluppo.oliverio incontra giovani erasmus gizzeria10

Mario Oliverio, dal canto suo, ha ribadito che la scommessa che vuole giocare alla guida del governo regionale è proprio la volontà di dimostrare che, anche in Calabria, “si può fare”.

La sfida è quella di far leva sulle potenzialità finora inespresse e promuovere il sistema territoriale calabrese, attraverso la valorizzazione di risorse strategiche, soprattutto per facilitare l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro, al fine di impiegare le migliori competenze e professionalità.

Ciò vale, soprattutto, per i giovani calabresi che, pur avendo meriti e capacità per competere e, spesso, primeggiare nel mercato globale, sono oggi costretti ad abbandonare la loro terra.

“Utilizzare le risorse destinate dall’Europa alla Calabria, per consentire ai nostri giovani esperienze di formazione nelle università e nei sistemi produttivi più avanzati d’Europa ed investire per dare loro opportunità di lavoro nella nostra regione -ha detto Mario Oliverio, rivolgendosi ai tantissimi giovani presenti- deve costituire l’obiettivo prioritario sul quale impegnare l’azione del nuovo governo della Regione”.

Anche in Calabria- ha aggiunto- si può fare ciò che è stato possibile fare in altre realtà e regioni europee. Si possono, anche qui, creare concrete opportunità di lavoro, investendo nella valorizzazione delle nostre risorse ambientali, del nostro patrimonio culturale e della nostra collocazione strategica sul Mediterraneo, utilizzare le risorse comunitarie in modo intelligente per promuovere crescita economica e sociale, per realizzare una rete di servizi qualificati per sostenere un sistema diffuso di piccole e medie imprese e, in definitiva, per creare lavoro.

Si può costruire, anche in Calabria, un modello di organizzazione della pubblica amministrazione volto a sostenere lo sviluppo e non ad ostacolarlo.

Investire sulla conoscenza come formidabile risorsa per mettere la nostra regione al passo con le sfide della dimensione globale ed europea, deve essere una priorità, per disegnare il futuro della nostra terra, per dare nuove opportunità ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze”.

Il mio impegno alla guida della Regione- ha concluso Oliverio- sarà volto ad assumere proposte, progetti e concrete azioni per creare opportunità di lavoro per i nostri giovani.