Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Vigor Lamezia da urlo: battuto anche il Matera e balza al settore play off, serie B, tra le grandi

Il gol – bomba di Puccio fa tremare il D’Ippolito ed è qui la festa !
1.18K 3

Nel dodicesimo turno del campionato di Lega Pro, Girone C, la Vigor Lamezia si toglie la maschera e sale in cattedra rimandando battuto un forte ed ambizioso Matera per la rete alla “Del Piero” centrata dallo specialista Puccio.

Una Vigor Lamezia che gioca e stupisce, anche quando forzatamente deve fare a meno di due pilastri della formazione titolare: l’attaccante Montella ed il portiere Piacenti, rimasto vittima della influenza proprio nelle ultime ore della disputa della classifica. Ed è proprio il sostituto di Piacenti, Rosti, la nota piacevole di questa entusiasmante vittoria per aver detto no a parecchi tiri insidiosi di Madonia e compagni.

Ora la classifica è diventata un pozzo di sogni non più proibiti: la zona rossa della classifica è sistemata a otto punti contro i 21 della formazione di Erra, che continua a calmierare l’ambiente: calma, ancora c’è parecchia strada da compiere.

Però, intanto, delle quattro squadre calabresi incluse in questo Girone – Catanzaro, Reggina, Cosenza e Vigor Lamezia- è proprio la Vigor Lamezia a sorridere candidamente ed umilmente, assestandosi al quinto posto della classifica , gomito a gomito con squadre ritenute degne di altre categorie di campionato: Benevento, Juve Stabia, Salernitana, Casertana, mentre più giù c i stanno squadre tipo Catanzaro, Matera, Foggia, Roma. Per non accennare alle posizioni delle altre due calabresi: il Cosenza è a   meno 13 ed addirittura a meno 15 è la Reggina. Incredibile ma vero!

La partita contro il Matera ha laureato il pacchetto difensivo biancoverde come uno tra i migliori in assoluto, con un centrocampo che sa il fatto suo e con un trio offensivo che fa venire l’insonnia a parecchie difese avversarie!

L’incontro con il Matera ha vissuto fasi emotive altamente emozionanti, regalando scampoli di spettacolo autentico e promuovendo con trenta e lode una Vigor Lamezia sorniona e sbarazzina, autentica sorpresa di questo campionato.

Avanti così, avanti tutta !