Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Vigor Lamezia, Sambiase, Promosport : si aprono le danze !

639 1
Vigor Lamezia, Sambiase, Promosport : si aprono le danze !

Si riapre la parentesi del calcio agonistico che interessa le squadre lametine, dopo che – come ben si sa- esso è stato ucciso e sepolto dalle note vicende giudiziarie; un campionato che è più o meno simile a quando si vuole salire a bordo della propria auto dopo che essa è stata messa più volte fuori uso.

Eppure, Vigor Lamezia e Sambiase – con a ruota la Promosport – sono pronti – tutti insieme-  a ripartire per lasciare il proprio segno ad una nuova stagione agonistica militando nel campionato regionale di Promozione, a  tre livelli sotto l’area di pertinenza del professionismo e che rispecchia fedelmente tutti gli altri settori di interesse cittadino che avrebbero potuto, e dovuto, dare nuova linfa – ciascuno per la propria parte- al rilancio dell’area lametina.

Tutte e tre le citate squadre lametine aspirano però ( e come!) al recupero di posizioni perse maledettamente, pur animando attualmente un  incoraggiante livello di entusiasmo ed un grosso bagaglio di ambite attese.

Ovvio che il discorso si incentri sui prossimi derby stracittadini, in special modo quelli tra giallorossi sambiasini e biancoverdi nicastresi, con una Promosport che sornionamente cerca di essere come quella che tra i due litiganti il terzo gode.

Forse sono finiti i tempi elettrizzanti dei derby tra Vigor Lamezia e Sambiase; ma siamo ugualmente sicuri che gli spalti del D’Ippolito (?) e del Gianni Renda (?) ritorneranno a riempirsi tingendo gli scenari visivi di colori cari ai “ residuati bellici” dello sport calcistico lametino ?

Si spera che la Terna commissariale al Comune dia il via libera – a breve – alla concessione del diritto a calpestare gli stadi del Gianni Renda e del D’Ippolito, dopo mesi e mesi di ingiusta tribolazione e di comprensibile esasperazione. No, così non si fa! Gli elementi tecnici a motivo della ordinanza di chiusura delle citate infrastrutture non erano ostativi al loro normale e “legale” uso, per come hanno messo per iscritto gli ingegneri, appositamente scesi in campo non per assecondare gusti di polemicucce fra poche comare, quanto per venire incontro a quanti sono ignoranti nella materia.

Ora è tempo di uscire dal caos e di recuperare spazi, interessi ed entusiasmi rincorrendo la sfera magica del calcio, nella speranza che il pedalare sia più vigoroso fin dall’inizio di una salita verso traguardi che – per Lamezia- non siano di mortificanti campionati dilettantistici .

Alè !


Oggi, domenica 9 settembre, la ” prima” :

Belvedere                 SAMBIASE

Brutium                    Cassano

Garibaldina              San Marco

Juvenilia                    Morrone

Schiavonea               Amantea

Roggiano                  Aprigliano

San Fili                      PROMOSPORT

VIGOR LAMEZIA     Rossanese