Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Vivere il giubileo a Platania: Festa di Santa Lucia e catechesi d’avvento sulla “Misericordia di Dio”

601 0

Tempo di  avvento assai impegnativo per i fedeli della parrocchia San Michele Arcangelo di Platania chiamati a rinnovare il cammino di fede attraverso la straordinaria esperienza del giubileo della misericordia appena iniziato. Nell’ordine cronologico si verificheranno tre momenti tra i più salienti delle attività pastorali del nuovo anno liturgico finalizzati a scoprire la bellezza dell’amore e della tenerezza di Dio.

Il primo momento nasce dalla diffusa  devozione del popolo di Platania verso la Santa martire di Siracusa, ed avrà il suo clou domani domenica 13, giorno della festività liturgica di Santa Lucia. Nell’occasione, dopo la solenne Messa che il parroco don Pino Latelli celebrerà nella Chiesa matrice alle ore 17.00, si svolgerà, secondo la tradizione, la suggestiva processione della Sacra Effige di Santa Lucia per le vie principali del paese illuminata dalle fiaccole dei fedeli che «in questo modo, con una fervente e unanime preghiera al Signore, – rileva la responsabile del turismo religioso Maddalena Cimino, – vogliono invocare   il dono della pace per questo mondo così inquieto e ravvivare la luce della speranza nel cuore di tutti gli uomini  anche in vista del Natale ormai prossimo»  I festeggiamenti si concluderanno con la distribuzione ai fedeli dei “pani di Santa Lucia”.

Nel secondo intenso evento spirituale, alla comunità del piccolo centro del Reventino,  verrà offerta la possibilità di approfondire la catechesi di avvento,  che avrà come tema “La misericordia di Dio”, attraverso le riflessioni di due esperti sacerdoti: monsignor Giuseppe Ferraro e Padre Franco Granata. Gli incontri avranno luogo ogni mercoledì alle ore 17.30 nella Chiesa matrice e alle ore 19.00 nella Chiesa di Sant’Anna nella Frazione Mercuri.

«Le catechesi sulla misericordia di Dio, una carezza sulle ferite dell’umanità, come afferma Papa Francesco,  – spiega Monsignor Ferraro – saranno di aiuto ai fedeli  platanesi  per scoprire l’amore di Dio Padre per ogni uomo, in modo particolare per i peccatori. E’ Gesù stesso che,  con il suo atteggiamento misericordioso, manife­sta ad essi il vero volto del Padre che non punisce il peccatore, ma lo salva con il suo amore. Gesù, il figlio di Dio, opera come il Padre: cerca e accoglie i peccatori, chiamandoli alla conversione. Naturalmente gli incontri termineranno con la celebrazione del sacramento della Riconciliazione».

C’è  infine, da dare conto, della catechesi “Alla scuola del Vangelo in preparazione al Natale” alla quale in questi giorni è stata data l’avvio con la costituzione di tre centri di ascolto, strategicamente collocati nel territorio parrocchiale, guidati dal parroco don Pino Latelli e coadiuvato da volontari laici.

Don Pino Latelli