Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Volley B2: vittoria netta e convincente della Conad Lamezia contro il Palermo

583 0

LAMEZIA: Davoli D. (L), De Fazio, Colloca, Talarico, Ferraiuolo, Gaetano, Cimino, Mercuri A., Piccioni, Galiano, Calabrò. ALL: Piccioni. VICE: Davoli M.
PALERMO: Ferro, Bellone, Tusa, Cuti, Marino, Corso, Teresi, Trifirò, Giorlando, Consolo, Rizzi, Utro (L), Lombardo. ALL: Ferro. VICE: Troiano.
ARBITRI: Savina Tatiana di Roma e Badolato Nicola di Perugia.
NOTE: 350 spettatori circa.
Grandissima performance per la Conad Lamezia Volley che si sbarazza con un altisonante 3 a 0 della vice capolista Palermo (ferma a 19 punti) scesa così al terzo posto. I ragazzi di mister Piccioni giocano, davanti al proprio numerosissimo pubblico, una partita magistrale senza commettere errori che potessero compromettere il match. Segno che l’esperienza di Brolo, di sette giorni fa, ha fatto il suo effetto. E così i biancoazzurri scendono in campo con energia e fame di vittoria consapevoli del fatto che gli avversari che si trovano davanti sono tra i più blasonati del girone. Ma la determinazione della Conad si vede sin dal primo set con i biancoazzurri che concedono ben poco agli avversari e con un 25 a 16 i lametini mettono velocemente le cose in chiaro. Prova a tirare fuori le unghie il Palermo che nel secondo set arriva a siglare fino a 19 punti, prendendo di tutto, tra gli attacchi di Piccioni Cimino e compagni, ma non basta perché il Lamezia conquista anche la seconda ripresa fissando il parziale sul 2 a 0. Il terzo set si gioca sulla falsariga del primo, con il risultato che cambia di poco, e la Conad chiude in maniera vigorosa il match conquistando la terza ripresa per 25 a 17, schizzando con questa vittoria al primo posto con 20 punti grazie anche alla sconfitta della capolista Messina (rimasta così a quota 20) sul campo del Battiati. Gioioso il gremito pubblico lametino che a fine partita insieme al Patron Davoli, al Vicepresidente Caccamo, al main sponsor Conad Rettura e a tutto lo staff hanno applaudito ed acclamato tutti gli atleti lametini per la grande impresa. Soddisfazione e voglia di rimanere con i piedi per terra: e questa, in sintesi, l’aria che si respirava al PalaGatti stasera.