Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Concorso all’Unical: Nesci (M5S) interroga ministro Fedeli, “urge chiarezza”

265 0
Concorso all’Unical: Nesci (M5S) interroga ministro Fedeli, “urge chiarezza”

La deputata M5s Dalila Nesci, capogruppo in commissione Affari sociali, ha presentato un’interrogazione al ministro Valeria Fedeli sul discusso concorso per ricercatore di Storia della filosofia antica bandito dall’Università della Calabria e passato alle cronache nazionali per dubbie dichiarazioni del candidato vincitore e ora in fase di nuova valutazione dei curricula dei partecipanti. La parlamentare 5 stelle ha chiesto al ministro dell’Università di sapere «di quali precise notizie disponga in proposito; quali urgenti iniziative di competenza intenda assumere al fine di assicurare, nella fattispecie, il rispetto delle norme relative alla procedura pubblica in esame e la massima trasparenza in ordine a tutti gli atti e provvedimenti correlati dell’Università della Calabria». Nell’interrogazione la parlamentare ha ricordato che sul concorso in questione si è già pronunciato il Tar della Calabria, annullando «gli atti della commissione giudicatrice ed evidenziando ‘la mancata predeterminazione di criteri (o subcriteri) valutativi espliciti’». Inoltre la deputata 5stelle ha  riassunto al ministro dell’Università che lo stesso Tar ha posto «in risalto alcune questioni, tra cui la dubbia fondatezza delle dichiarazioni del candidato risultato vincitore, che sarebbe ancora in servizio e al quale non sarebbero state contestate le dichiarazioni rese nella documentazione presentata per il concorso in parola». Né – ha precisato Nesci, che nell’immediato intende far luce sulla vicenda – è ad oggi chiaro se lo stesso candidato «sia stato ammesso alla nuova valutazione senza contestargli, se tali sono, le false dichiarazioni rese nella documentazione presentata».