Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Tre grandi concerti internazionali alle Officine Sonore

Si parte venerdì 20 con il gitano Antun Opic, mentre sabato 21 di scena il punk inglese dei Madame Speaker, infine domenica 22 dalla grecia Nikolas Metaxas
597 0

Ancora una grande scorpacciata di musica dal vivo alle Officine Sonore di Lamezia Terme. Dopo il grande week end di due settimane fa, il music club lametino vi offre un altro trittico di concerti da non perdere. Si comincia venerdì 20 novembre (ore 23) quando a salire sul palco sarà il cantautore gitano, croato di origine ma tedesco di adozione, Antun Opic con la sua rinnovata band. “Non mi sento a casa in nessun posto”, dice Antun. La mancanza di radici, la sensazione di sentirsi “cittadino del mondo” a dispetto delle sue origini per metà tedesche e per metà croate, trasforma la musica di Antun in un’amalgama di generi e influenze internazionali tipiche di chi ha girato il mondo, chitarra alla mano, e che “non ha nulla a che fare con la musica balcanica”. La versatilità è sicuramente uno degli aspetti che meglio emerge della personalità musicale di Antun. La miscela di world music, blues e pop è semplicemente strabiliante, richiamando alla mente dell’ascoltatore artisti del calibro di Tom Waits, Paul Simon e Django Reinhardt e avvicinandosi in alcune canzoni allo stile di The Tallest Man On Earth, fino ad arrivare al Bon Iver più intimista.

Metaxas, Nikolas_093 - Josh Andrus

Metaxas, Nikolas_093 – Josh Andrus

Sarà poi la volta dei britannici Madame Speaker che sabato 21 novembre (ore 23) faranno salire i decibel all’interno del locale con il loro psych rock e un’attitudine punk nuda e cruda e potentemente sentimentale. Il duo basso/batteria da Londra arriva nella nostra penisola per oltre 20 date, dopo un ricchissimo tour europeo, per promuovere il loro ultimo lavoro, “Humanoid”. Uscito lo scorso 9 ottobre, è stato subito tra le 25 migliori release della settimana della Rough Trade Records. I MDME SPKR non sono affatto accomodanti, ma ruvidi, indisponenti e anarchici.

Infine, si chiude con il songwriter greco Nikolas Metaxas, che ha già allietato il pubblico delle OFF lo scorso anno e che si ripresenta per un’immancabile serata domenica 22 novembre (ore 22). Nikolas è un cantautore ellenico nato a Cipro, salito agli onori della cronaca con la sua partecipazione all’edizione greca di X Factor di alcuni anni fa in cui si classificò secondo. Ha successivamente partecipato allo Eurovision Music Contest, nel 2009, con il brano Firefly. Trasferitosi negli Stati Uniti per affermarsi ad alti livelli nel mondo della musica, ha frequentato il Berklee College of Music. Nel 2011 ha pubblicato l’album “SquareOne” per l’americana FaceOffRecords.

 

A tutto questo, farà da aperitivo la prima grande serata di Stage On Air, talent show targato OFF giunto alla quarta edizione. Il palco lametino sarà aperto a chi ha voglia di cantare la sua canzone preferita accompagnato da una band che suonerà dal vivo. Uno spettacolo che nei tre anni passati ha riscosso un grande consenso e che ora riparte, sempre più coinvolgente, sempre più divertente.