Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Un grande evento per far partire ufficialmente la campagna elettorale del Partito democratico calabrese per il referendum costituzionale.

757 0

Si è tenuta la riunione della segreteria regionale del Pd, insieme al responsabile organizzativo del partito Giovanni Puccio, per organizzare nei dettagli l’evento, che si terrà a Lamezia Terme il prossimo 1 ottobre, e mettere a punto il lavoro di mobilitazione da svolgere nei territori da qui alla data di consultazione sui quesiti della riforma costituzionale.

Il primo step della campagna elettorale si concretizzerà a Lamezia Terme con la manifestazione “Il Pd in campo per il sì alla riforma costituzionale”: l’appuntamento è alle 10 all’hotel Lamezia e prevede la partecipazione del sottosegretario di Stato, Marco Minniti, il presidente della Regione, Mario Oliverio, il segretario regionale del Pd, Ernesto Magorno, e il responsabile della campagna referendaria, il deputato Pd Demetrio Battaglia. Ci saranno ancora amministratori, segretari di circolo, eletti ai più diversi livelli e tante presenze della società civile calabrese non legate al partito ma convinte del valore della riforma come momento di cambiamento e di semplificazione del sistema democratico italiano.

“Il Partito Democratico ha dimostrato in questi anni ha spiegato il segretario regionale Ernesto Magorno – di essere il governo del fare e con questo Referendum punta a dare  più efficienza, credibilità e soprattutto stabilità ad una nazione, come l’Italia che in 70 anni ha avuto più di 60 governi. Anche il Pd della Calabria  è chiamato, quindi,  a fare la sua parte per convincere i cittadini dell’importanza della Riforma Costituzionale. Una Riforma che serve per cambiare e su cui ci giochiamo il futuro del Paese e la credibilità stessa della classe politica italiana”.