Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

ASP Catanzaro: Sciopero Nazionale indetto per lunedì 1 dicembre, possibili disagi per gli utenti

649 0

Possibili disagi per gli utenti delle strutture sanitarie dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro, a causa dello sciopero nazionale del personale di tutti i comparti del pubblico impiego indetto dalle Associazioni sindacali CISL FP, CISL SCUOLA, CISL MEDICI, FNS CISL, FIR CISL E CISL UNIVERSITA’ per il 1° dicembre 2014. L’astensione dal lavoro e stata indetta contro l’art. 21 del Ddl di Stabilità 2015 dove “è previsto il protrarsi del blocco di un ulteriore anno, del finanziamento della parte economica della contrattazione collettiva nazionale per i lavoratori del pubblico impiego”. Contestualmente , le suindicate Associazioni sindacali hanno precisato che ” Allo sciopero partecipano anche i lavoratori dei settori privati contrattualizzati che aderiscono alle scriventi federazioni”.

Lo sciopero potrebbe comportare alcune variazioni nel normale svolgimento delle attività ambulatoriali e dei servizi al pubblico, in relazione all’adesione o meno del personale. Lo sciopero interessa i servizi pubblici essenziali individuati dall’art. 1 legge 12.6.90 n.146 s.m.i., dalle norme pattizie definite ai sensi dell’art.2 della citata legge e dalle deliberazioni assunte dalla Commissione di Garanzia. Al fine di contemperare l’esercizio del diritto di sciopero con il godimento dei diritti della persona costituzionalmente tutelati, nel corso dello sciopero saranno assicurati, dall’ASP di Catanzaro, adeguati livelli di funzionamento dei servizi pubblici essenziali di cui all’articolo 1 della Legge 12 giugno 1990, n. 146 e successive modificazione ed integrazioni, mediante l’erogazione delle prestazioni indispensabili individuate dai Contratti Collettivi di Lavoro, così come interpretati dalla Commissione di Garanzia in sede di valutazione ai sensi dell’articolo 13 della citata Legge n. 146/90 e successive modificazioni e integrazioni.