Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Elezioni consorzio ex Valle Lao vince Coldiretti

Maggioranza assoluta premiata dal programma e dalla coerenza secondo Molinaro
868 0

Le liste Coldiretti nelle tre sezioni di contribuenza si affermano in modo netto (15 consiglieri su 15) nelle elezioni consortili del Consorzio di Bonifica del Tirreno Cosentino (già Valle del Lao) con sede a Scalea (CS). Questo è quanto decretato dalle urne dopo la chiusura dei seggi.

Pietro Molinaro presidente di Coldiretti Calabria commenta con soddisfazione il risultato

che non è venuto a caso ma con un confronto con i consorziati, le Amministrazioni Comunali e l’elettorato ha risposto positivamente alle indicazioni programmatiche proposte dalla lista Coldiretti”. Dopo diversi anni ritorna l’autogoverno nel Consorzio e questo sta a significare che gli agricoltori ed in generale i consorziati ritornano ad essere protagonisti della tutela idraulica e del presidio ambientale. L’affluenza al voto  è stata una forte testimonianza di voglia di partecipazione attiva . Rispetto alle ultime elezioni consortili, vi è stato un significativo aumento e questo ha maggior valore, agricolturaperché allora si potevano esercitare deleghe plurime. Nella seconda e terza sezione di contribuenza la percentuale di affluenza è stata rispettivamente di oltre il 20% e oltre il 26% e quindi molto al di la della soglia del 15% prevista per la validità delle elezioni. Un dato che va segnalato è che hanno votato, in qualità di consorziati ben 13 Amministrazioni Comunali su 20 comuni aventi diritto al voto e questo sta a significare che i sindaci hanno ben chiara l’importanza dei Consorzi. Questo voto democratico dei contribuenti, ci riempie di responsabilità – continua Molinaro – ma sapremo insieme ai neo consiglieri portare avanti con determinazione il programma che ci siamo dati e al quale non rinunceremo. Tutto questo, è frutto del lavoro capillare ed incisivo dei candidati e di tutta la Coldiretti, impegnati a sensibilizzare i consorziati a non mancare a questo cruciale appuntamento e a garantirgli la possibilità di amministrare il Consorzio di Bonifica. Rivolgo un frana-smottamentosentito augurio ai nuovi amministratori, chiamati a rappresentare all’interno di questi Enti non solo Coldiretti ma l’intera società. Ringrazio di cuore anche tutti, ma proprio tutti, i candidati che in queste settimane intense e frenetiche si sono impegnati proficuamente non solo per “portare a casa” un risultato ma soprattutto per ribadire i valori in cui crediamo e per i quali lavoriamo ogni giorno. Gli stessi principi, possiamo starne certi, ci guideranno nella gestione, all’insegna della trasparenza dell’azione amministrativa, di una avveduta gestione delle risorse economiche e, naturalmente, della risorsa acqua, alla quale teniamo in modo particolare. Non verrà mai meno il confronto a tutto campo con le Istituzioni, i cittadini, le categorie economiche affinché le scelte siano conosciute e condivise.