Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

I giovani delle aziende agricole e agroalimentari della Calabria si raccontano

Una agricoltura che guarda al territorio e valorizza i punti di forza- Martedì 15 all’Istituto Tecnico – Economico “ De Fazio “ di Lamezia Terme
563 0

I giovani agricoltori della Coldiretti Calabria – Giovani Impresa – sono in prima fila con aziende innovative e competitive che, in numero sempre maggiore, vede una importante conduzione anche da parte delle donne. L’ultima dimostrazione, in ordine di tempo, è stata ad Expo Milano in occasione di Oscar Green, il premio alle imprese più innovative, promosso dai giovani della Coldiretti. Martedì 15 novembre dalle ore 10,00 i titolari delle aziende dei Giovani Coldiretti racconteranno agli studenti dell’Istituto Tecnico Economico “De Fazio” di Lamezia Terme, la loro concreta esperienza di imprenditori agricoli che, interagendo con il territorio e  la sua distintività hanno creato aziende di livello che coniugano tradizione ed innovazione con una attenzione particolare anche al ruolo multifunzionale dell’agricoltura. Un rapporto stretto tra imprese e scuola è uno degli aspetti che sta a cuore alla Coldiretti. Nel sistema scolastico infatti, come conferma uno studio di Coldiretti, si registrano profondi cambiamenti nelle scelte scolastiche 2015/16 ed una analisi aggiornata sul ritorno dei giovani nelle campagne e sul loro impulso alla competitività e alla crescita sostenibile e durevole, che rende visibile e concreta una Calabria positiva, bella che piace e vince. Anche i nuovi Programmi Comunitari, in particolare il Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Calabria, recentemente approvato dall’Unione Europea, offre ai giovani innumerevoli possibilità sia di insediamento in azienda che di investimenti. L’Istituto Tecnico Economico “De Fazio” di Lamezia Terme con i suoi indirizzi di amministrazione, finanza e marketing, sistemi informativi aziendali e relazioni internazionali per il marketing si affaccia al mondo dell’imprenditoria e del lavoro, dell’università e della ricerca, attraverso una costellazione di iniziative didattiche dinamiche, che arricchiscono i bisogni formativi degli allievi, ponendoli al centro di una scuola che abbraccia ed accompagna verso la crescita consapevole. Da qui nasce l’idea di incontrare i giovani nelle varie realtà imprenditoriali, a partire da quelle associate alla Coldiretti. Lo scambio di esperienze arricchirà il dibattito, al quale parteciperanno Daniele Perrone delegato regionale di Giovani Impresa Coldiretti e la prof.ssa Simona Blandino dirigente scolastico dell’Ite De Fazio Lamezia Terme. Saranno presenti i delegati delle classi terze e quarte e la redazione del giornale di scuola “Partita Doppia”, composta dagli alunni delle classi 2A, 2I, 3B, 3F, 4B, 4F, 4G, 5B, e dai professori Giovanna Adamo, Eura Borelli, Giovanni Serianni, Raffaele Spada e Alfredo Trudi.