In che cosa consiste la pulizia delle fosse biologiche

In che cosa consiste la pulizia delle fosse biologiche

La pulizia delle fosse biologiche, note anche come delle fognature statici suddivise in sistemi, può essere effettuata in maniera regolare. Solitamente questi sistemi vengono impiegati all’interno di case di campagna, condomini o zone particolarmente isolate dove le fognature dai sistemi dinamici non arrivano.
Si adoperano quindi dei sistemi di fognatura statici, nonché delle vasche scavate nel terreno che consentono il raccoglimento di acque grigie e nere. Queste ultime provengono dai wc, mentre quelle grigi provengono dagli scarichi e lavabi delle singole abitazioni.
Le fosse biologiche in questione tendono, col passare dei giorni e settimane, a riempirsi e pertanto devono essere pulite completamente così da poterle riutilizzare in completa sicurezza.
Nei casi di abitazioni in campagna o zone isolate è strettamente necessario avere a disposizione delle fosse biologiche e per ripulirle è altamente consigliato rivolgersi a delle ditte specializzate nel settore. Infatti le fosse biologiche contengono diversi batteri in grado di decomporre i contenuti della vasca, e che possono annidarsi in superficie e sul fondo.

Come funziona la pulizia delle fosse biologiche

La pulizia delle fosse biologiche solitamente viene effettuata da delle ditte specializzate, le quali mettono a disposizione un personale certificato e competente, in grado di applicare tutte le normative e operazioni necessarie per garantire una pulizia approfondita. In particolare, vengono utilizzate delle strumentazioni professionali volte a garantire la massima soddisfazione del cliente e una pulizia perfetta.
Questo procedimento di pulizia solitamente viene effettuato quando le vasche biologiche si riempiono: qualora non viene fatta la pulizia, si rischia che le tubature della casa possano otturarsi e che l’acqua non scarichi più bene.
La pulizia di queste fosse biologiche è suddivisa in procedimenti delicati, i quali devono essere effettuati da persone professioniste nel settore e che hanno le giuste conoscenze e competenze. Inoltre, vengono impiegati dei macchinari appositi, come l’autospurgo: questo consente di ritirare tutto il liquido presente e trasportarlo nelle discoteche dove è autorizzato il rilascio di queste sostanze.
Il procedimento di pulizie delle fosse biologiche si differenzia a seconda delle necessità del singolo cliente: in particolare, è possibile mettere in atto pulizie con trattamenti fisici, chimici o meccanici. I tecnici delle ditte specializzate potranno utilizzare appositi strumenti per determinare quale sia l’intervento più adeguato ed effettuarlo in completa sicurezza e professionalità. Se si hanno particolari necessità è possibile contattare Spurgo Fosse biologiche 24 ore.

Perché è fondamentale pulire le fosse biologiche

Come precedentemente anticipato, le fosse biologiche contengono tutte le acque grigie e nere delle abitazioni isolate in campagna o nei condomini, ed è fondamentale pulirle quando necessario. Nello specifico, tali vasche devono essere pulite quando sono piene, perché in caso contrario è probabile che si possano vivere svariati disagi, tra cui il malfunzionamento della vasca e non solo.
Ad esempio, è possibile che le varie tubature possano otturarsi e di conseguenza gli stessi scarichi della vasca biologica blocchino il passaggio dell’acqua che deve essere scaricata.
Per poter evitare questi problemi è fortemente raccomandata la pulizia delle fosse biologiche da parte di ditte professioniste nel settore almeno una volta ogni anno, così da evitare problematiche a lungo termine. E’ bene ricordare che una pessima pulizia delle vasche biologiche può anche portare a perdite o infiltrazioni, così come presenza di odori sgradevoli e forti, i quali possono attirare pantegane, blatte o topi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.