Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

La ” U.I.L. SICUREZZA” rinnova le proprie cariche

243 0
La ” U.I.L. SICUREZZA” rinnova le proprie cariche

Movimenti importanti, in casa “U.I.L. SICUREZZA”, in Calabria, sul finire dell’anno che è appena scivolato via. Il sindacato di ispirazione confederale guidato dal Segretario Generale Antonio Lanzilli, fra i nuovi nati negli ultimi anni ma forte di una base che supera già di ben oltre 2500 unità fra i poliziotti di tutta Italia, dopo aver lavorato alacremente ad un patto affiliativo con altre sigle, come il SIAP, ha realizzato uno dei poli più importanti dell’intero comparto sindacale della Polizia di Stato con numeri ben oltre le 16mila unità.

Numeri importanti, ma anche nomi importanti, persone i cui meriti vanno ben oltre la sigla. Infatti secondo passo importante è la nomina, in alcune cariche chiave, di persone di spessore, da anni all’interno del mondo sindacale, e con la giusta esperienza. In Calabria la scelta per il ruolo chiave e apicale di Coordinatore Regionale, vista la peculiare necessità di una figura che sia tecnica ma anche adeguatamente politica, è ricaduta su Tiziano De Santis, nome ben noto agli addetti ai lavori. Proveniente dalla provincia di Vibo Valentia dove già bene era riuscito a fare attraverso l’implementazione di diversi progetti rivolti soprattutto all’instradamento dei giovani Poliziotti (progetto Imprinting), e ora sbarcato nella città dello stretto per ovvie ragioni professionali, il neo Coordinatore subito si è messo al lavoro: “la Calabria ha sempre dimostrato una certa attenzione al nostro mondo sindacale, e i colleghi, vista anche la frammentazione territoriale, e di conseguenza anche degli uffici, hanno sempre voluto sentire vicini a se le nostre sigle” ci informa il neo Coordinatore Regionale della “U.I.L. SICUREZZA” “in questo momento c’è tanta voglia di sindacato, soprattutto nell’ottica più costruttiva del termine stesso. Con la riapertura dei concorsi hanno avuto accesso (e stanno ancora avendone) numerosi giovani, i quali spesso si trovano ad avere a che fare con diverse problematiche, legate spesso alla difficile, ma al contempo interessante, realtà operativa di questa regione, a cui spesso non fa da contraltare una situazione strutturale e logistica di uguale livello. Su questi perni inizia la nostra attività, con la garanzia della ricerca sempre e continuamente, in tutti gli uffici, della massima trasparenza ed eguaglianza” Un programma quindi ricco di spunti interessanti “esatto, e parallelamente una ristrutturazione di alcune cariche importante e necessaria. Infatti a breve avremo i nomi dei neo segretari Generali di Reggio Calabria e di Vibo Valentia, che si andranno ad affiancare al segretario Generale di Cosenza, Vincenzo Rodi, che ad oggi ha fatto già un lavoro eccezionale. E in tutto ciò i numeri ci stanno dando ragione” In merito all’evoluzione degli incarichi in una regione così importante come quella calabrese, il componente di Segretaria Nazionale Clemente Manzo, addetto nella “U.I.L. SICUREZZA” al recruiting, interviene così: “la nomina di Tiziano De Santis cade “a pennello”, in una Regione così difficile, professionalmente parlando, come la Calabria. Lo stavamo monitorando da tempo e nei primi incontri, alla presenza di tutta la Segreteria Nazionale, ci si è resi conto subito di condividere gli stessi obiettivi con gli stessi modi e le stesse energie. E infatti, con il suo arrivo, nelle provincie di Vibo Valentia, Catanzaro e Reggio Calabria abbiamo iniziato subito a fare numeri interessanti, stante anche l’immediata vicinanza al personale della nostra struttura”.