Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

L’importanza di istituire ciclicamente delle sagre-

Però da intendersi come estensione dei laboratori di reminiscenza e orientamento rispettando la stagionalità degli alimenti, fornendo, al tempo stesso, momenti ludici e aggregativi.
1.02K 0

Un omaggio ai prodotti della terra. Ma, soprattutto, un modo per tenere compagnia ai più anziani.

E’ questo il senso dell’iniziativa che si è svolta, nei giorni scorsi, alla Casa degli Ulivi di Girifalco, la struttura dedita al servizio della riabilitazione e dell’inclusione con un team di eccellenza guidato da Giovanni Marincolo. Presenti molte realtà del luogo. Due su tutte.

La Proloco con il vicepresidente Annalisa Fodaro e il consigliere Angela Vonella e l’Avis con il presidente Laura Ielapi.

Fondamentali per la riuscita dell’iniziativa, oltre agli operatori,  si sono rivelati Filippo Vonella della Fv Music in the World, i ragazzi dell’Avis (servizio civile e volontari) e gli ospiti.

L’idea, vista la riuscita di questa e di altre iniziative realizzate in questa struttura, è, a questo punto di istituire ciclicamente delle sagre da intendersi come estensione dei laboratori di reminiscenza e orientamento rispettando la stagionalità degli alimenti, fornendo, al tempo stesso, momenti ludici e aggregativi.

Alla manifestazione hanno preso parte anche il vicesindaco Maurizio Siniscalco e il presidente del Consiglio Comunale, Elisabetta Ferraina. Il vicesindaco, nel corso del suo intervento, ha espresso parole di apprezzamento per questa bella ed importante realtà in cui si respira un clima di cordialità in un contesto caratterizzato da un alto livello di professionalità.