Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

“Napoli, un debito d’amore” rievocando il grande poeta Felice Mastroianni

La serata, che si svolgerà nella villa comunale di Platania, per ricordare il primo centenario della nascita del Mastroianni
2.31K 0

Concretamente sotto le stelle di una notte d’estate, accarezzati dalla brezza che proviene dal mare e che si intrufola in quella di alta collina; idealmente, però, con un pezzo di Napoli sullo sfondo, tra le note di un mandolino e di una chitarra ammalianti e, principalmente, con la declamazione di alcuni versi che richiamano queste giuste atmosfere, decantate e dipinte nell’eterno da un poeta che riesce a toccare le corde del cuore ogni qualvolta si rievocano alcune sue poesie.

Il tutto nel contesto di una serata impregnata dalla vivacità poetica dell’indimenticabile poeta Felice Mastroianni e in occasione del primo centenario della sua nascita avvenuta proprio dove si svolgerà questa serata, Platania; la sua Platania.

Mastr  1

Dopo i saluti di Serenella Mastroianni, Presidente della Associazione culturale Felice Mastroianni, ci sarà quello del Presidente della Pro Loco – Paolo Nicolazzo- , e del Sindaco di Platania, Michele Rizzo, prima di cedere gli spazi ai vari interventi previsti: da Vittorio Butera, intercalato da alcune liriche e prose tratte dal patrimonio letterario del poeta Mastroianni, a Marta Novelli, che presterà la sua voce alla declamazione di alcuni brani del poeta.

Certamente si rievocherà il feeling che Felice Mastroianni ebbe con la canzone popolare napoletana, tanto che gli organizzatori hanno giustamente voluto dedicare questa serata a “Napoli, debito d’amore”.

Ovviamente saranno proposti anche alcuni indimenticabili brani musicali della canzone napoletana, che saranno interpretati da Giovanni Cimino al violino e da Franco Cefalà alla chitarra.

Iniziando alle ore 20,30 di lunedì 18 agosto, la serata si svolgerà in quel suggestivo “teatro” spalancato sulla natura, come la villa comunale di Platania.